BUSTA PAGA DI AGOSTO, POSSIBILE RIMBORSO IRPEF – A CHI SPETTA?

Roma, 2 ago 2019 – La busta paga  per il mese di agosto 2019, potrebbe contenere il rimborso Irpef per coloro che hanno una CU 2018 inferiore a 28.000. Vediamo a chi spetta, che cosa controllare e come funziona il calcolo.

CHI NE HA DIRITTO?

Subito si era ipotezzato di un rimborso di due anni. Ma l’ultima interpretazione sembra essere quella che fa riferimento al Cud 2018, quindi ai redditi 2017. Quindi, per avere diritto alla defiscalizzazione i militari dovranno risultare in servizio nel 2018 ed aver percepito un reddito da lavoro dipendente nell’anno 2017 non superiore a 28.000 euro. 

L’importo della defiscalizzazione o riduzione dell’imposta concerne il periodo che va dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, l’imposta lorda determinata sul trattamento economico accessorio, tenuto conto anche delle indennità di natura fissa e continuativa corrisposte al personale del comparto sicurezza e difesa viene ridotta per ogni avente diritto dell’importo massimo di 535,50 euro.

Qualora la detrazione d’imposta non trovi capienza sufficiente sull’imposta lorda calcolata la parte residua potrebbe eventualmente essere fruita in detrazione dell’imposta dovuta sulle stesse retribuzioni corrisposte nell’anno 2018 e soggette all’aliquota a tassazione separata di cui all’articolo 17 del  decreto del Presidente della Repubblica n. 917 del 1986.

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.