MILITARI EX LEGGE 958/86: SARANNO IMMESSI NEL RUOLO MARESCIALLI PRESUMIBILMENTE NEL PROSSIMO MESE DI SETTEMBRE 2019

Roma, 8 ago 2019 – Riceviamo e pubblichiamo. UN PASSAGGIO DI CATEGORIA CHE RIGUARDA GLI EX 958/86 DEL RUOLO SERGENTI E GRADUATI. DA TARTASSATI CON LA LEGGE DI RIFORMA DELLE CARRIERE NR. 196/95 A NUOVI MARESCIALLI A PIENO TITOLO. Un calvario durato piu’ di 20 anni. Ma la giustizia gli ha reso quasi onore. Dico “quasi” perche’ quasi tutti questi nuovi Marescialli oggi hanno mediamente 40 anni di eta’, e anche di piu’. Quindi? La Giustizia non dovrebbe fermarsi qui e la Politica dovrebbe avere piu’ coraggio, osare di piu’, ricostruendo la carriera a questi “ragazzi” ormai anziani ricalcolandogli il grado che avrebbero dovuto ricoprire se nel 1995 non avessero subito una riforma ingiusta e penalizzante, che solo oggi li ha visti vincitori dell’enorme errore.

Quindi non devono ricevere solo il grado di Maresciallo ma anche di piu’: anche il grado di 1° Maresciallo o giu’ di li, in base allo sviluppo di carriera che avrebbero avuto in questi 25 anni circa; anche perche’ partendo ora dal grado di Maresciallo non arriverebbero mai all’apice della carriera della nuova categoria di appartenenza, anche se andranno in pensione a 60 anni di eta’.

Questo riconoscimento e’ stato possibile grazie al precedente Ministro della Difesa On. PINOTTI e al Governo Gentiloni a guida PD, che ha approvato il riordino dei gradi e delle carriere nel 2017.

Si ringrazia dell’eventuale pubblicazione sul Vs. prezioso portale dei militari.

s.g.

Di seguito una lettera diramata di recente e diffusa gia’ in rete riportante alcune linee guida sull’impiego del personale ex 958/86.

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

12 thoughts on “MILITARI EX LEGGE 958/86: SARANNO IMMESSI NEL RUOLO MARESCIALLI PRESUMIBILMENTE NEL PROSSIMO MESE DI SETTEMBRE 2019”

  1. Non esageriamo. Hanno fatto una sanatoria, non hanno vinto nessun ricorso e quindi non gli spetta un bel nulla. Non si possono scavalcare gradi come fosse acqua fresca perché mi sembra gli abbiano già regalato abbastanza con un concorso farsa. Quello che chiedete con questo articolo NON si può fare, e lo sapete bene, quindi perché scrivere cose inutili?

  2. In 38 anni di vita militare ho visto cose che molti umani neanche possono rendersene conto… Ad esempio potrebbero valutarli a parte dagli altri colleghi marescialli dei corsi regolari AS e prevedere una abbreviazione per il passaggio di grado al fine di farli arrivare a fine carriera nel grado di Luogotenente. Trattandosi ora di colleghi molto in la con l’eta’.

  3. Io dico che comunque queste persone si siano messi per l’ennesima volta in gioco, malgrado l’età e la formazione famigliare, per poter dare una maggior soddisfazione professionale per il loro ruolo e incarico che svolgono facendo un concorso dove c’è, e ne erano e sono consapevoli, di un eventuale trasferimento…malgrado tutto se lo meritano di avere un ulteriore passaggio perché significa ambire per migliorarsi.
    Quindi e’ giusto ricostruire, laddove ce ne fosse la possibilità, la propria carriera gradualmente in base agli anni di servizio.
    In ogni modo, giusto o sbagliato che sia per qualcuno, sono vincitori di concorso quindi e e’ giusto che abbiano quello che gli spetta di diritto.

  4. Che schifo!!! Cose da prima repubblica…sempre più convinto di lasciare le forze armate…un offesa a tutti i militari!!! GRAZIE ALLA PINOTTI E A GENTILONI PER QUESTO SCHIFO…POI SI LAMENTANO DI ESSERE SCESI AL 20 PERCENTO E LA GENTE NON GLI VOTA…

  5. Ridicolo! La cosa che fa più ridere è quella di rivendicare un grado che all’epoca con quella legge, la stragrande maggioranza di loro, non avrebbero mai preso e forse come tanti, oggi sarebbero anche a casa a fare altro!

  6. Facciamoli S.Ten. , in questi 25 anni avrebbero anche potuto fare il concorso RS e vincerlo…. Ma per favore prima di pubblicare articoli del genere ma li leggete.

  7. QUESTO E’ UN LORO DIRITTO NEGATO FINO A IERI. IL CONCORSO RS E’ UN CONCORSO. SE GLI E’ STATO RICONOSCIUTA QUESTA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA CI SARA’ PURE UN FONDAMENTO DI LEGGE. OPPURE E’ STATO UN REGALO PERCHE’ I GENERALI ADORANO GLI EX-958?

  8. Buongiorno Signori. Mi rendo conto che molti di voi ancora oggi non sanno minimamente di cosa stiamo parlando per il semplice fatto che non eravate voi quelli presi e buttati fuori con un calcio in c*** dopo aver dato anima e cuore per 3 anni. Chi non ha subito questo danno per quanto mi riguarda dovrebbe chiudere la bocca ed essere felice per il collega che ha avuto il coraggio di rimettersi in gioco, per il semplice fatto che nella vita tutto ti ritorna.

  9. Io sono uno di quelli che dite che non siamo in grado di fare niente. Rispondo dicendo che oggi all’età di 46 anni mi sono rimesso in gioco vincendo sto cavolo di concorso marescialli straordinario, rischiando trasferimenti e quant’altro e comunque a me non hanno mai regalato niente, in quanto la mia posizione attuale l’ho guadagnata vincendo il 1° concorso sergenti, non sono entrato in spe grazie a una legge come alcuni ex primi marescialli L3 che dal grado di sergente non in spe, solo perchè appartenevano ad un certo scaglione si sono trovati immessi nel ruolo marescialli senza aver fatto mai un corso.

  10. Caro anonimo condivido pienamente con te quello che spieghi a questi gentili colleghi ,penso che questi colleghi anno sicuramente dieci e piu anni in meno rispetto a noi. Io sono del 2° Corso Sergenti ma anche vincitore del 1°. Sono 27 anni che sono un sottufficiale e quindi rispetto ai Lgt, non ho nulla da imparare anche perchè per qualche giorno ,roba di 6gg non mi trovo nel Ruolo Marescialli e comunque ho assolto sempre incarichi a posto loro.Oggi ho fatto il concorso e sono vincitore come te e mi sento di dire che professionalmente non ho niente in meno dei marescialli fortunati rispetto a me. Anzi posso insegnare qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.