RUSSIA / TREPIDAZIONE PER ALLARME ATOMICO – PER IL CREMLINO “COSE CHE CAPITANO” – NON ANCORA CHIARE LE CAUSE

Roma, 13 ago 2019 – COSE CHE CAPITANO? INTANTO SI “AVVELENANO” I POPOLI. Non dimentichiamoci della tragedia sempre Russa di Chernobyl, ancora attuale per centinaia di anni. Poi va tenuto conto, che si cerca sempre di minimizzare, per nascondere, per non farsi passare da incompetenti, mentre in realta’ la situazione e’ sempre piu’ grave. Nella base missilistica militare di Nenoksa presso un centro di ricerche nucleari in Russia è avvenuto un incidente. Il Cremlino ha minimizzato con un “cose che capitano”. Per ora nulla trapela anche perchè a chi è intervenuto è stato fatto firmare un documento dove si impegna a non fare dichiarazioni ad alcuno.

Secondo Greenpeace il livello di radiazioni nella zona dell’incidente è aumentato di 20 volte.

Il fatto è ritenuto  molto grave da alcuni funzionari statunitensi citati dal New York Times, addirittura seconda sola al disastro di Chernobyl.

Gli Usa stanno controllando con i loro satelliti, ed informazioni sono incrociate con quelle pervenute dalle spie. Dovremo attendere ancora qualche giorno per capire cosa è davvero successo ma si pensa ad un incidente ad un missile da crociera atomico in fase di test. Non ci resta che augurarci che nulla veramente grave sia avvenuto…..

Il Presidente USA Trump sul suo account Twitter scrive : “Abbiamo una tecnologia simile, sebbene più’ avanzata, l’esplosione russa ha preoccupato le persone dell’area intorno alla struttura e molto oltre. Non va bene!”

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.