VOLI DI STATO ILLEGITTIMI PER SALVINI – LO HA STABILITO LA CORTE DEI CONTI

Il velivolo Piaggio P-180

Roma, 12 sett 2019 – La Procura della Corte dei Conti ha archiviato l’inchiesta sui voli di Stato dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini. Si tratta di voli a partire dal 1° giugno 2018 che risultano compiuti, per trasferimenti in ambito nazionale «del Ministro dell’interno e di altro personale al seguito (scorta, capo segreteria, capo ufficio stampa, ecc.)». In particolare sono «20 voli con aereo P.180 e 14 voli con elicotteri in dotazione al Dipartimento di P.S., nonché un volo con aereo P.180 in dotazione al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco».

Secondo la Corte dei Conti non c’è un danno erariale. Ma si tratta di viaggi «illegittimi».

Riporta, infatti, la norma (d.l 98/2011), dove è chiarito che «voli di Stato devono essere limitati al Presidente della Repubblica, ai Presidenti di Camera e Senato, al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Presidente della Corte costituzionale», salvo eccezioni che debbono essere specificamente autorizzate.

Per questo i magistrati contabili ritengono che appare «illegittima la scelta di consentire l’uso dei menzionati velivoli per la finalità di trasporto aereo del Ministro e del personale al seguito».

​​​​Il Piaggio P-180 (nomenclatura aeronautica VC-180) è un velivolo bi-turbina ad elica, estremamente versatile, utilizzato dall’Aeronautica Militare per l’assolvimento di vari compiti istituzionali. In particolare, viene impiegato dal Centro Addestramento Equipaggi Multi Crew (C.A.E. Multicrew) per la formazione e l’addestramento dei Piloti Militari destinati alle linee trasporto dell’AM, dal 14° Stormo per l’attività di Radio Misure e dal 31° Stormo per le esigenze del Dipartimento della Protezione Civile.

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.