Foti (Cocer Esercito): basta strumentalizzazioni contro i sindacati militari regolarmente riconosciuti, solidarietà al Gen Stano e tutti i militari assolti dai lunghi processi penali per futili motivi

Roma, 18 set 2019 – Esprimo la mia solidarietà dal punto di vista umano al Gen. C. A. Stano come avrei fatto con qualsiasi militare, ma non entro nel merito del giudizio espresso dal Tribunale. Lo dichiara – il Delegato nazionale del Cocer Girolamo Foti – prosegue la nota – la vicenda del Gen. C.A. Stano offre diversi spunti di riflessione anche nei riguardi della nostra amministrazione militare della Difesa, negli ultimi anni sembrerebbe che alcuni “comandanti” approfittando verosibilmente del proprio ruolo, della tutela dell’Avvocatura dello Stato, in maniera superficiale incuranti delle conseguenze trasmettono informative alle Procure di turno come ad immaginare se quest’ultimi potessero essere dei surrogati alla linea di comando, che potrebbero favorire enormi sprechi di risorse umane ed economiche a danno dei contribuenti italiani, dei militari assolti e dello Stato per futili motivazioni risolvibili a costo zero all’interno delle caserme attraverso il confronto responsabile tra le parti oppure a secondo i casi applicando quanto previsto dalla disciplina militare nei rapporti gerarchico funzionali tra i militari. Il tutto sembrerebbe avvenire con il tacito silenzio di coloro che dovrebbero tutelare il patrimonio economico dello Stato.

Conclude Foti – esprimo la mia vicinanza a tutte le organizzazioni sindacali dei militari autorizzate dal Ministro della Difesa accusate di aver espresso dichiarazioni a favore della sentenza Stanu attraverso il portale formiche.net ad opera di un’intervista rilasciata di un militare in pensione ad oggi nessun sindacato militare riconosciuto legalmente dal ministero della difesa ha espresso giudizi del genere.

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.