IL FINTO MILITARE MITOMANE CHE TERRORIZZO’ UN INTERO QUARTIERE A CASERTA ORA PUO’ ESSERE PROCESSATO

Roma, 19 sett 2019 – Gianfranco Lamonica, il “finto militare mitomane” di 41 anni che si spacciava per reduce da missioni all’estero,  e fu protagonista di una sparatoria con la polizia in un bar da Caserta ora può essere processato. Il giudice accoglie l’istanza e gli revoca gli arresti domiciliari.

Lamonica, nello scorso mese di giugno, armato con una pistola da softair, fedele riproduzione di un’arma vera, aveva terrorizzato un intero quartiere.  Dopo l’intervento della polizia, aveva puntato l’arma contro gli agenti che lo avevano neutralizzato sparandogli alle braccia e alle gambe.

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.