CONTINUA LA STRAGE, POLIZIOTTO DI CHIETI SI TOGLIE LA VITA IN CASERMA A MILANO

Roma, 27 sett 2019 – Un poliziotto abruzzese di 53 anni si è tolto la vita a Milano in una caserma della Polizia di Stato dove prestava servizio. Il fatto si è verificato nella caserma di via Prealpi. Sposato e padre di due figli di 20 e 18 anni, a quanto pare stava attraversando un periodo difficile della sua vita. Lo scrive “Il Messaggero”, dando notizia della scomparsa del poliziotto  Vittorio Colaneri.  I funerali avranno luogo in Abruzzo.

Su Facebook, l’ex capo della Mobile teatina Francesco Costantini, così lo ricorda: «Le interminabili partite di pallone, gli albi di Topolino, le battaglie a colpi di figurine, le corse a scuola, le prime uscite in motorino, le versioni di greco, i pomeriggi di studio, le partite di poker, i bagni in piscina, gli appuntamenti al cartello, la casa insieme a Teramo, le partite del.Pescara con me tifoso irriducibile del Chieti, le interrogazioni, i primi amori, il mare, il sole, l’Italia campione del mondo dell’82. Ciao Vittorio, con te se ne va la mia gioventù».

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.