SEMPRE PIU’ VIOLENZA NEI CONFRONTI DELLE FORZE DI POLIZIA, AUMENTANO I CASI DI SOTTRAZIONE DELLA PISTOLA IN DOTAZIONE

Roma, 10 ott 2019 – La cronaca di ogni giorno ci riporta sempre più spesso attacchi violenti contro le forze di polizia che operano sul territorio. L’ ultima moda che si legge nelle pagine di cronaca dei giornali è quella  di sottrarre l’arma di ordinanza a poliziotti e militari che intervengono a ripristinare l’ordine.

A pochi giorni dalla tragedia dei due colleghi della Polizia di Stato di Trieste, è successo a Roma, da parte di un cittadino nigeriano  nei confronti di un agente.

A Castelvetrano un tunisino ha, prima, tentato il furto di un’auto fuori un supermercato, successivamente  dopo una colluttazione, si è scagliato contro una vigilessa per sottrarle la pistola.  L’episodio non ha avuto conseguenze grazie all’intervento dei Carabinieri che lo hanno tratto in arresto.

Pochi mesi fa pochi giorni prima dell’omicidio del Vicebrigadiere Cerciello, un sudamericano riuscì a sfilare l’arma  ad un agente e ferire il carabiniere intervenuto.

Una misura da adottare sarebbe   quella  di dotare le forze di polizia di equipaggiamenti idonei tipo le fondine anti strappo, ma finora resta solo una proposta che forse prima di essere adottata passerà molto tempo.

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.