ASSISTENZA SANITARIA PER GLI EX CANI MILITARI. Continua la battaglia a favore degli animali. L’ENPA SCRIVE AL MINISTRO DELLA DIFESA

Roma, 19 ott 2019 – PRIMA ERANO COLLEGHI DEI MILITARI, E IMPORTANTI NEL LORO LAVORO PECULIARE. POI ABBANDONATI IN TUTTO? L’ENPA PRENDE CARTA E PENNA E SCRIVE AL MINISTRO DELLA DIFESA. C’e’ chi non ci sta’ a questa equazione e anche Francesco GENTILE si sta battendo, tra le altre cose, anche per dare una dignita’ sanitaria agli ex cani militari impiegati in italia e all’estero dai nostri colleghi. L’appello che anche l”ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) ha indirizzato al Ministro della Difesa Guerini è quello di “Dare l’assistenza sanitaria” agli ex cani militari con le stellette”.

Utili, fedeli in servizio e dopo, amici del militare, perche’ abbandonarli a se stessi dopo aver sfruttato per anni le loro capacita’?

Su questo sito e in rete se ne e’ parlato molto, vedi il precedente articolo >>>

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.