Esito giudizio di avanzamento al grado superiore, afferente alla valutazione per il 2019, dei Tenenti Colonnelli in servizio permanente effettivo dell’Esercito

Roma, 4 nov 2019 – DISPOSIZIONI SU AVANZAMENTO TENENTI COLONNELLI EI. Si trascrive di seguito la Circolare Peromil del 25.10.2019. (Seguito f.n M_D GMIL REG2019 0543151in data 14 ottobre 2019).

1.Come noto il giudizio di avanzamento degli Ufficiali delle Forze armate discende da un’attività valutativa svolta dalle competenti commissioni di avanzamento. In particolare il giudizio di avanzamento a scelta, si divide in due fasi, di cui:

-la prima diretta ad accertare, ai sensi dell’articolo 1058, commi 1 e 2del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66 (di seguito c.o.m.) l’idoneità di ciascun ufficiale all’adempimento delle funzioni del grado superiore;

-la seconda caratterizzata dall’applicazione dei criteri di cui all’articolo 1058, commi 4, 5, 6 e 7del c.o.m., volta a:

. determinare attraverso l’attribuzione di un punteggio di merito – la misura in cui si ritiene che le qualità, le capacità e le attitudini siano possedute da ciascun Ufficiale giudicato idoneo;

. formare, sulla base di detto punteggio,la graduatoria di merito degli Ufficiali giudicati idonei.

La Direzione Generale per il Personale Militare, nel curare l’intero complesso procedimentale delle attività connesse con il predetto avanzamento a scelta, deve, tra l’altro, dare comunicazione dell’esito del giudizio agli Ufficiali valutati come disposto dall’articolo 1067, comma 5 del c.o.m..

2. Al riguardo, allo scopo di procedere allo snellimento delle procedure in uso alla DGPM, in piena adesione alle attuali e mutate normative in materia di digitalizzazione e conservazione informatica dei documenti1, si comunica che l’esito del giudizio di avanzamento,a scelta,con indicazione della posizione e del punto di merito assegnato, relativamente ai Tenenti Colonnelli dell’Esercito in servizio permanente effettivo inclusi nell’aliquota di avanzamento formata per il 2019, giudicati idonei all’avanzamento, iscritti e non iscritti nel relativo quadro di avanzamento, a scelta, formato per il predetto anno(rispettivamente Allegato “B” e “C”) sarà comunicato -in luogo del documento cartaceo-attraverso il portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa,secondo tempi e modalità indicati nelle istruzioniin allegato “D”.

1) Secondo quanto previsto dal “Codice dell’amministrazione digitale (CAD)” di cui alD. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 e s.m.i. e del DPCM 13 novembre 2014 recante le “Regole tecniche in materia di formazione, conservazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni”).

3. Si fa presente, inoltre, che con successiva comunicazione sarà resa nota l’avvenuta pubblicazione sul citato portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa dell’esito di giudizio in argomento.

4. Infine, si ribadisce la necessità di garantire l’immediata e capillare diffusione della presente comunicazione ai rispettivi EDRC di competenza allo scopo di parteciparne il contenuto al personale interessato avendo cura di redigere apposita relata di notifica da conservare agli atti.

Al riguardo, si chiede di comunicare i nominativi per i quali non è stato possibile procedere alla suddetta notifica. Le disposizioni ufficiali li trovi qui >>>

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.