ATTENTATO IN IRAQ. LA SOLIDARIETA’ E LO SDEGNO DEL SINDACATO USMIA

Roma, 10 nov 2019 – COMUNICATO STAMPA. Il Sindacato Militare USMIA esprime sdegno per il vile attentato perpetrato in Irak nei confronti dei militari appartenenti al nono reggimento d’assalto paracadutisti Col. Moschin dell’Esercito e al Gruppo operativo incursori della Marina militare, impegnati nell’ambito della Task Force 44 per attività di addestramento a favore delle forze di sicurezza irachene.

In questo difficile momento, siamo vicini alle rispettive famiglie e ai nostri colleghi feriti che con abnegazione e alta professionalità hanno contribuito alla sicurezza di quei popoli, tenendo alto il prestigio delle nostre Forze Armate e della nostra Nazione, impegnata con ca. 6000 donne e uomini, in 22 Paesi per la pace e la risoluzione dei conflitti internazionali.

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “ATTENTATO IN IRAQ. LA SOLIDARIETA’ E LO SDEGNO DEL SINDACATO USMIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.