STIPENDI VIGILI DEL FUOCO / IL GOVERNO APPROVA NORMA PER PARIFICARE LORO STIPENDI A FORZE POLIZIA

Roma, 7 dic 2019 – IL 2020 SARA’ L’ANNO DI TUTTI I RINNOVI DEI CONTRATTI DI LAVORO. I VIGILI DEL FUOCO SARANNO I PIU’ FORTUNATI. Ieri sera, durante una convulsa riunione del Consiglio dei Ministri, il Governo ha stanziato 165 milioni di euro per garantire nei prossimi anni l’equiparazione stipendiale dei vigili del fuoco alle altre forze di polizia». I Vigili del Fuoco, una categoria di lavoratori cosi’ importanti ma spesso dimenticati a livello stipendiale. Erano e sono ancora a livello trattamento economico il fanalino di coda rispetto al Comparto Difesa e Sicurezza. Ora anche il Comparto Soccorso Pubblico puo’ vantare uno stipendio all’altezza della missione per la quale i Vigili del Fuoco sono chiamati ogni istante della giornata, per non parlare nei casi di pubbliche calamita’, incidenti gravissimi e disastri vari.

E’ con molta soddisfazione quindi che i Vigili del Fuoco apprendono dalla stampa che il Governo ha appena approvato un articolo di loro interesse, inserito in finanziaria 2020. Vedremo poi allo stato dei fatti, se questa vera parificazione stipendiale con i colleghi delle forze di polizia, sara’ poi mantenuta nei fatti. Il tempo ci dira’ quando e quanto. 

Quindi il 2020 sara’ l’anno degli stipendi. Dei rinnovi del contratto triennale per circa 500.000 uomini in divisa, delle Forze armate, Forze di Polizia e Vigili del fuoco. Lavoratori questi, che attendono con ansia il rinnovo del contratto scaduto il 31.12.2018. Un rinnovo molto atteso e speranzoso di ricevere un aumento al di sopra degli anni passati. 

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.