QUASI VINTA LA BATTAGLIA PER GLI EX-CANI MILITARI / PRESTO AVRANNO ANCHE LA LORO ASSISTENZA SANITARIA PAGATA. Provvedimento questo inserito all’interno del testo del riordino delle carriere. Due argomenti spiegati da Francesco Gentile all’ADNKRONOS

Roma, 14 dic 2019 – LA NORMA E’ CONTENUTA ALL’INTERNO DEL PROVVEDIMENTO DI RIORDINO IN DISCUSSIONE AL SENATO E CAMERA. PRESTO IL PROVVEDIMENTO SARA’ CONVERTITO IN LEGGE, ALMENO SI SPERA, GOVERNO PERMETTENDO!  Una battaglia di dignita’ e rispetto verso gli animali tutti, e in particolare a coloro che hanno indossato i gradi lavorando a fianco del graduato, del carabiniere, del finanziere, del poliziotto, del maresciallo, del sergente o dell’ufficiale. Una novita’ questa che per me che seguo da molto questa vicenda porta un nome e cognome: è grazie alla caparbieta’ e alle battaglie di Francesco Gentile (che e’ un militare in servizio e attuale delegato del Cocer) che si e’ arrivati a questo buon punto. Ora la “palla” passa al Governo, accettando le proposte di Camera e Senato.

Gli argomenti: assistenza agli ex amici militari a 4 zampe e il riordino delle carriere, vengono spiegate direttamente da Francesco Gentile, intervistato dall’Agenzia ADNKRONOS, con un servizio uscito l’11.12.2019, che noi ne proponiamo la lettura. Vediamo insieme di cosa si tratta nello specifico, clicca qui >>>

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.