80° Anniversario della fondazione del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. Gli e’ stata dedicata una moneta commemorativa bimetallica da euro 2

Roma, 14 gen 2020 – CORPO DEI VIGILI DEL FUOCO. DECRETO 26 dicembre 2019. Contingente e modalita’ di cessione della moneta bimetallica da euro 2 dedicata all’«80° Anniversario della fondazione del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco», nelle versioni proof, fior di conio e rotolino, millesimo 2020. (20A00201) (GU Serie Generale n.10 del 14-01-2020).

La moneta da 2 euro dedicata all’«80° Anniversario della fondazione del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco», millesimo 2020, nelle versioni proof e fior di conio, sara’ disponibile nelle date sotto descritte:

– dal 20 gennaio 2020 nella versione proof, confezionata in astuccio, per un valore nominale di euro 12.000,00, pari a 6.000 monete;

dal 20 gennaio 2020 nella versione fior di conio, confezionata in n. 5000 rotolini da 25 monete cadauno, per un valore nominale di euro 250.000,00, pari a 125.000 monete;

dal 28 febbraio 2020 nella versione fior di conio, confezionata in blister con astuccio in cartoncino, per un valore nominale di euro 40.000,00, pari a 20.000 monete.

—————————————————————————————————————————————————–

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 26 dicembre 2019

Contingente e modalita' di cessione della moneta bimetallica da  euro
2 dedicata all'«80° Anniversario della fondazione del Corpo nazionale
dei Vigili  del  fuoco»,  nelle  versioni  proof,  fior  di  conio  e
rotolino, millesimo 2020. (20A00201) 

(GU n.10 del 14-1-2020)

 
                        IL DIRETTORE GENERALE 
                             DEL TESORO 
 
  Vista la legge 13 luglio 1966, n. 559, recante: «Nuovo  ordinamento
dell'Istituto Poligrafico dello Stato»; 
  Visto l'art. 1 della legge 18 marzo 1968, n. 309,  che  prevede  la
cessione di monete  di  speciale  fabbricazione  o  scelta  ad  enti,
associazioni e privati italiani o stranieri; 
  Vista la legge 20 aprile 1978, n. 154, concernente la  costituzione
della  sezione  Zecca  nell'ambito  dell'Istituto  Poligrafico  dello
Stato; 
  Visto il decreto legislativo  21  aprile  1999,  n.  116,  recante:
«Riordino dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ai fini della
sua trasformazione in societa' per azioni, a norma degli articoli  11
e 14 della legge 15 marzo 1997, n. 59»; 
  Vista la deliberazione del C.I.P.E.  del  2  agosto  2002,  n.  59,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 244 del 17 ottobre  2002,  con
la quale l'Istituto Poligrafico e  Zecca  dello  Stato,  a  decorrere
dalla predetta data del 17 ottobre  2002,  e'  stato  trasformato  in
societa' per azioni; 
  Visto il comma 5 dell'art. 87 della legge 27 dicembre 2002, n. 289,
concernente la coniazione e l'emissione di monete  per  collezionisti
in euro; 
  Visto il regolamento del  Parlamento  europeo  e  del  Consiglio  4
luglio 2012, n. 651, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  dell'Unione
europea in data 27 luglio 2012, concernente l'emissione di monete  in
euro, che stabilisce in numero di due  le  monete  commemorative  che
possono essere emesse ogni anno (art. 4, comma 1); 
  Vista la decisione del Consiglio dell'Unione europea del 22 ottobre
2019, trasmessa con nota del 24  ottobre  2019,  n.  13346,  relativa
all'autorizzazione dell'emissione della moneta bimetallica da 2  euro
dedicata all'«80° Anniversario della fondazione del  Corpo  nazionale
dei Vigili del fuoco», millesimo 2020; 
  Visto il decreto del direttore generale del Tesoro del 13  novembre
2019, n. 100425, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.  271  del  19
novembre 2019, con il quale  si  autorizza  l'emissione  e  il  corso
legale di una moneta a circolazione  ordinaria  da  euro  2  dedicata
all'«80° Anniversario della fondazione del Corpo nazionale dei Vigili
del fuoco», millesimo 2020; 
  Visti, in particolare, l'art. 1 del citato decreto del 13  novembre
2019, n. 100425, con il quale sono state definite le  caratteristiche
artistiche della faccia  nazionale  della  moneta,  e  l'art.  3  che
stabilisce il corso legale della moneta  da  2  euro  a  circolazione
ordinaria, dedicata all'«80° Anniversario della fondazione del  Corpo
nazionale dei Vigili del fuoco», millesimo 2020; 
  Ritenuto di dover  determinare  i  contingenti  e  disciplinare  le
prenotazioni e la distribuzione delle monete nelle versioni  proof  e
fior di conio; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
  La moneta da 2 euro dedicata all'«80° Anniversario della fondazione
del Corpo nazionale dei Vigili  del  fuoco»,  millesimo  2020,  nelle
versioni proof e fior di conio, avente le caratteristiche di  cui  al
decreto del direttore generale del Tesoro del 13  novembre  2019,  n.
100425, indicato nelle premesse, sara' disponibile nelle  date  sotto
descritte: 
    dal  20  gennaio  2020  nella  versione  proof,  confezionata  in
astuccio, per un valore nominale di  euro  12.000,00,  pari  a  6.000
monete; 
    dal 20 gennaio 2020 nella versione fior di conio, confezionata in
n. 5000 rotolini da 25 monete cadauno, per un valore nominale di euro
250.000,00, pari a 125.000 monete; 
    dal 28 febbraio 2020 nella versione fior di  conio,  confezionata
in blister con astuccio in cartoncino, per un valore nominale di euro
40.000,00, pari a 20.000 monete. 
                               Art. 2 
 
  In attuazione del citato regolamento della Commissione europea  del
4 luglio 2012, n. 651, il contingente in valore nominale delle monete
da 2 euro a circolazione ordinaria,  dedicate  al  «80°  Anniversario
della fondazione del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco»  millesimo
2020, e' stabilito in euro 6.000.000,00, pari a 3.000.000 di  monete,
di cui 6.000 monete in astuccio, versione proof,  125.000  monete  in
rotolini, versione  fior  di  conio,  e  20.000  monete  in  blister,
versione fior di conio. 
                               Art. 3 
 
  Gli enti, le associazioni, i privati italiani o  stranieri  possono
acquistare le monete entro il: 
    20 luglio 2020 per le monete in astuccio, versione proof; 
    20 luglio 2020 per i rotolini  di  monete  in  versione  fior  di
conio; 
    28 agosto 2020 per le monete confezionate  in  blister,  versione
fior di conio; 
  con le modalita' ed alle condizioni di seguito descritte: 
    online su www.shop.ipzs.it 
    direttamente presso i punti vendita dell'Istituto  Poligrafico  e
Zecca dello Stato S.p.a.: 
      via Principe Umberto 4, Roma; 
      «Spazio Verdi» di piazza Giuseppe Verdi 1, Roma; 
    con pagamento tramite pos o in contanti per un limite massimo,  a
persona, di euro 3.000.00; 
    mediante richiesta d'acquisto, effettuata con il modulo  d'ordine
scaricabile dal sito www.shop.ipzs.it trasmessa via fax al n. +39  06
85083710 o via posta elettronica all'indirizzo ordzecca@ipzs.it 
    presso gli spazi espositivi dell'Istituto in occasione di  eventi
o mostre del settore. 
  Il  pagamento  delle  monete  ordinate   deve   essere   effettuato
anticipatamente   secondo   le   modalita'    indicate    sul    sito
www.zecca.ipzs.it ad eccezione delle pubbliche  amministrazioni  che,
ai sensi del decreto legislativo n.  192/2012,  pagheranno  a  trenta
giorni dalla data di ricevimento della fattura. 
  L'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato puo' riservare una quota
del contingente per la distribuzione presso i propri  punti  vendita,
in occasione di mostre o eventi e per le  necessita'  della  pubblica
amministrazione. 
  Le monete nella versione proof possono essere cedute applicando uno
sconto del 10% per ordini superiori alle  500  unita',  del  15%  per
ordini superiori alle 1.000 unita' e del  25%  per  ordini  superiori
alle 2.000 unita'; 
  I  rotolini  in  versione  fior  di  conio  possono  essere  ceduti
applicando uno sconto del 3% per ordini superiori alle 200  unita'  e
del 9% per ordini superiori alle 2.500 unita'. 
  Le monete confezionate in blister, versione fior di conio,  possono
essere cedute applicando uno sconto del 10% per ordini superiori alle
1.000 unita' e del 20% per ordini superiori alle 2.500 unita'. 
  Le monete  richieste  saranno  assegnate  in  funzione  della  data
dell'effettivo pagamento. A tal fine saranno presi in  considerazione
esclusivamente gli ordinativi corredati dall'indicazione delle monete
richieste e degli estremi del pagamento,  da  effettuarsi  unicamente
secondo le modalita' indicate sul sito www.zecca.ipzs.it 
  Qualora le  quantita'  richieste  eccedano  le  disponibilita',  si
procedera' al riparto proporzionale. 
  Per le richieste di  informazioni  e  chiarimenti,  si  indicano  i
seguenti riferimenti: 
    numero verde IPZS: 800864035; 
    fax: 06-85083710; 
    e-mail: zecca@ipzs.it 
    internet: www.zecca.ipzs.it 
  I prezzi di vendita al pubblico, per  acquisti  unitari  di  monete
confezionate, sono pertanto cosi' distinti: 
    monete in versione proof confezionate in astuccio: 
    

 da      1         a        500 unita'   euro 20,00;
 da      501       a       1000 unita'   euro 18,00;
 da      1001      a       2000 unita'   euro 17,00;
 da      2001                   unita'   euro 15,00;

    
    rotolini in versione fior di conio: 
    

 da      1         a        200 unita'   euro 60,00;
 da      201       a       2500 unita'   euro 58,20;
 da      2501                   unita'   euro 54,60;

    
    monete in versione fior di conio confezionate in blister: 
    

 da      1         a       1000 unita'   euro 10,00;
 da      1001      a       2500 unita'    euro 9,00;
 da      2501                   unita'    euro 8,00.

    
  Gli aventi diritto allo sconto devono dichiarare, sulla  richiesta,
il numero  di  partita IVA  per  attivita'  commerciali  di  prodotti
numismatici o la documentazione  equipollente  in  caso  di  soggetti
residenti in paesi esteri. 
  La spedizione delle monete, da parte  dell'Istituto  Poligrafico  e
Zecca  dello  Stato  S.p.a.,  sara'  effettuata  al  ricevimento  dei
documenti, attestanti l'avvenuto pagamento, nei quali dovranno essere
specificati i dati personali del richiedente e, nel caso,  il  codice
cliente. 
  Le spese di spedizione sono a carico del destinatario. 
  L'eventuale consegna delle  monete  presso  i  punti  vendita  IPZS
S.p.a. di via Principe Umberto 4 e Agenzia  vendita  «Spazio  Verdi»,
piazza G. Verdi  1,  Roma,  deve  essere  concordata  con  l'Istituto
Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.a.  e  richiesta  nell'ordine  di
acquisto. 
                               Art. 4 
 
  La Cassa speciale e' autorizzata a consegnare, a titolo  di  «cauta
custodia»,  i   quantitativi   di   monete   richiesti   all'Istituto
Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.a. per consentirne la vendita. 
  Con successivo provvedimento  saranno  stabiliti  i  termini  e  le
modalita' di versamento dei  ricavi  netti  che  l'Istituto  medesimo
dovra' versare a questo  Ministero  a  fronte  della  cessione  delle
monete in questione. 
  Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana. 
    Roma, 26 dicembre 2019 
 
                             Il direttore generale del Tesoro: Rivera 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.