POLIZIA. Contratto, assunzioni, pensioni e diritti: lo stato dell’arte. Un problema che riguarda anche le Forze Armate

Roma, 9 feb 2020 – MILITARI O POLIZIOTTI, LA SITUAZIONE E’ SEMPRE IDENTICA. TISSONE (SILP CGIL), ‘POCHI POLIZIOTTI E TROPPO VECCHI, ENTRO 2030 40% IN PENSIONE’. ‘intervenire con assunzioni straordinarie’. (Adnkronos) – “Noi purtroppo continuiamo ad avere un problema di organici in polizia, nel senso che oggi i pensionamenti ci mettono nella condizione di avere un personale che mano a mano si riduce e le assunzioni ordinarie che sono state previste, un po’ da tutte le compagini governative, non ci permettono di raggiungere quella soglia di 106.000 unità che sono state previste dal Dl Madia, cifra che non raggiungeremo mai se non saranno banditi concorsi straordinari, se non nell’arco di molti anni. Abbiamo un’età elevata, circa 47 anni di media di età anagrafica tra il personale, e ad oggi anche se assumiamo questa età media cresce sempre di più”. Lo ha detto il segretario del SILP Cgil Daniele Tissone all’Adnkronos a 400 giorni dalla scadenza del contratto dei poliziotti. “Quindi siamo nella condizione di lavorare sempre in meno persone, nel 2008 eravamo 108.000 unità e oggi siamo a malapena 99.000 unità, con organici inferiori, con maggiori carichi di lavoro, se pensiamo a tutte le emergenze che dobbiamo affrontare, e con un’età media elevata – sottolinea Tissone – Quindi siamo in meno lavoriamo di più e siamo più vecchi.

Dal 2023 al 2030 calcoliamo che oltre il 40% dei poliziotti andrà in pensione quindi bisogna intervenire subito e intervenire con assunzioni straordinarie”. (Sod/AdnKronos) 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.