ART. 54 PENSIONE DEI MILITARI. ENNESIMO ATTACCO ALLO STATUS DEL MILITARE. Una storia iniziata male per via dell’INPS e finira’ peggio?

Roma, 22 feb 2020 – UN NUOVO ATTACCO AL SISTEMA PENSIONISTICO DEI MILITARI ARRIVA ORA DA UN ALTRO SINDACATO DELLA POLIZIA. E’ la seconda volta che registriamo lamentele per l’esclusione dall’art. 54. La legge prevedeva una particolare tutela allo status del militare, ma la Polizia e’ stata smilitarizzata e rimane fuori. Ma i Sindacati chiedono lumi ed eguaglianza di trattamento. Vediamo il tenore dell’ultima richiesta inoltrata al capo della Polizia di stato, clicca qui >>>

Non c’e’ dubbio che piu’ si amplia la platea dei possibili beneficiari e piu’ costa alle casse dello stato (INPS). Era meglio rimanere in pochi a rivendicare il diritto dell’art. 54. La questione potrebbe finire male. Davanti a pressanti richieste di altri esclusi il Governo potrebbe remare contro. Oppure non risolvere la questione del diniego dell’INPS e lasciare la decisione alla sola Giustizia Amministrativa tramite le sentenze. Prima o poi si esauriscono i beneficiari, e contenti tutti?

 

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.