500 uomini delle Forze di Polizia e Forze Armate, a presidio varchi zone focolaio. LA COSA E’ SERIA ED E’ PRESA MOLTO SERIAMENTE DAGLI AMMINISTRATORI LOCALI E DAL GOVERNO.

Militari Cinesi impegnati in Cina per il virus.

Roma, 23 feb 2020 – UN IMPIEGO DI MILITARI, CARABINIERI E POLIZIOTTI SENZA PRECEDENTI. Se la questione si espande sara’ un grosso problema. Sono circa 500 gli uomini e le donne delle forze di polizia e delle forze armate che verranno inviati in Lombardia e Veneto per presidiare gli accessi alle aree focolaio del coronavirus e che devono restare isolate. Il personale sarà integrato a quello già presente sul territorio e sarà coordinato a livello locale dai prefetti, cui spetterà anche il compito di indicare le ‘regole di ingaggio’ per gli uomini impegnati a far rispettare le disposizioni contenute nel decreto del Consiglio dei ministri. (Repubblica.it)

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.