500 uomini delle Forze di Polizia e Forze Armate, a presidio varchi zone focolaio. LA COSA E’ SERIA ED E’ PRESA MOLTO SERIAMENTE DAGLI AMMINISTRATORI LOCALI E DAL GOVERNO.

Militari Cinesi impegnati in Cina per il virus.

Roma, 23 feb 2020 – UN IMPIEGO DI MILITARI, CARABINIERI E POLIZIOTTI SENZA PRECEDENTI. Se la questione si espande sara’ un grosso problema. Sono circa 500 gli uomini e le donne delle forze di polizia e delle forze armate che verranno inviati in Lombardia e Veneto per presidiare gli accessi alle aree focolaio del coronavirus e che devono restare isolate. Il personale sarà integrato a quello già presente sul territorio e sarà coordinato a livello locale dai prefetti, cui spetterà anche il compito di indicare le ‘regole di ingaggio’ per gli uomini impegnati a far rispettare le disposizioni contenute nel decreto del Consiglio dei ministri. (Repubblica.it)

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.