UN MILITARE PER OGNI EVENIENZA? Comunicato stampa SIULM.

Roma, 3 mar 2020 – Comunicato SIULM, Sindacato Interforze. I militari sono diventati ormai donne e uomini ognitempo, in ogni occasione di urgenza, di calamità ed ora anche di virus contagiosi e sono in prima linea con orgoglio e con grande spirito di abnegazione.

Ma non bisogna dimenticare mai che dietro questi uomini e donne ci sono delle famiglie che ora iniziano a sentire il disagio causato da questa forma epidemica che sta imperversando in particolare in alcune regioni nel nord Italia.

Come a tutti noto in molte regioni del nord, a livello governativo di concerto con gli amministratori regionali, si è deciso di sospendere le scuole e tenere a casa i ragazzi, ma chi li accudisce?

Il SIULM chiede che lo Stato Maggiore Difesa faccia sentire la propria vicinanza prendendo una decisione coerente e molto attesa per quanto riguarda la licenza presa in questo particolare periodo.

Nello specifico risulta ormai necessario che S.M.D. e Comandi Generali di Carabinieri e GdF, al fine di evitare disparità di trattamento tra F.A. e all’interno della stesse F.A. e discrasie tra i vari comandi, emani una disposizione che regoli e disponga che per i militari che prestano servizio nelle zone interessate dalla chiusura scuole, soprattutto nei casi di entrambi i genitori che lavorano , la licenza utilizzata sia quella straordinaria, anche perché quella che si sta affrontando è effettivamente una situazione veramente straordinaria.

Mail: info@sindacatomilitarisiulm.it

FB: SIULM – Sindacato Unitario Lavoratori Militari www.facebook.com/sindacatomilitari/

Web: www.sindacatomilitarisiulm.com

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.