NEWS: Conferimento della qualifica di Primo Luogotenente ai Luogotenenti appartenenti al ruolo Marescialli dell’Esercito, compresi nell’aliquota di avanzamento riferita al 31 dicembre 2018

Roma, 7 mar 2020 – ARRIVA L’ULTIMA QUALIFICA DELLA CARRIERA. ERA ORA, PER MOLTI – 469 colleghi – E’ LA FINE DI UN INCUBO DURATO ANNI. UNA LIBERAZIONE. Raggiungere la massima qualifica significa sentirsi liberi di non essere piu’ sottoposti a giudizi, a note caratteristiche, a eventuali provvedimenti disciplinari e qualsivoglia particolare sottomissione. 

Dal punto di vista dell’impiego o del comando non cambia nulla: nessuno ci considerava piu’ di tanto prima, e tanto poco ci considereranno ora. Non c’e’ piu’ quel rispetto da parte dei superiori che c’era una volta, quando stavamo peggio. Ora agli anziani si cerca di caricarli di lavoro, di cose che nessuno vuole fare; tutto questo una volta non succedeva. Bene invece per chi raggiunge la massima qualifica mediamente giovane. Ha cosi’ altro a cui pensare. Per chi e’ ormai a ridosso della pensione non servira’ a tutto questo, ma gli portera’ alcuni altri benefici; maggiore liquidazione TFS, maggiore cassa sottufficiali; migliore cedolino pensione. Nonche’ arretrati economici dal 1.1.2019, con ricalcolo dal parametro 143,5 al parametro 148. Quattro cose che contribuiranno a mitigare l’abbassamento del tenore di vita una volta in pensione.

La direttiva di promozione e’ stata firmata da PERSOMIL il 5 marzo 2020 e diffusa da ieri. C’e’ da notare, purtroppo, che da un po’ di tempo notiamo che sulla pagina pubblica di PERSOMIL certe cose non vengono piu’ pubblicate. Questione di privacy o cercare di dare meno informazione pubblica? Per questi motivi evitiamo di pubblicarla anche noi, anche se ne siamo in possesso. Ce ne scusiamo con i nostri utenti.

Da lunedi quindi ogni giorno e’ buono per ricevere ufficialmente i gradi dal proprio comando da PRIMO LUOGOTENENTE. 

QUESTO IL TENORE DELLA DIRETTIVA DEL 5.3.2020:

Ai sottonotati 469 Luogotenenti appartenenti al ruolo Marescialli dell’Esercito, inclusi nell’aliquota definita alla data del 31 dicembre 2018, con Decreto Dirigenziale n. M_D GMIL REG2020 0107501 in data 4 marzo 2020, in corso di registrazione, è conferita, alla data del 1° gennaio 2019, la qualifica di Primo Luogotenente, ai sensi del combinato disposto degli articoli 1323 e 2251-quater, comma 2, lettera b) del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66 e successive modifiche e integrazioni…

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “NEWS: Conferimento della qualifica di Primo Luogotenente ai Luogotenenti appartenenti al ruolo Marescialli dell’Esercito, compresi nell’aliquota di avanzamento riferita al 31 dicembre 2018”

  1. Salve faccio parte di quelli a cui sono state abbassate le note caratteristiche e in fase di avanzamento ho visto rigettata la promozione a primo luogotenente. Ora essendo dell’aliquota di avanzamento del 2017 (Luogotenente a decorere dal 1 gennaio 2017) cosa mi succede? Rientro o no nel correttivo del riordino? Faccio presente che, dopo 5 anni di eccellente, a seguito di malattia nell’anno 2017, ho avuto abbassate le note sia nel periodo 2016 e 2017 (cioè fino al giorno precedente la malattia), non me ne sono accorto perché le note mi sono state poste in firma al termine della stessa (385 giorni di assenza dal servizio per stress lavorativo, ho sostituito per un anno il collega in T.O. ricoprendo un doppio incarico, come esattamente specificato nell’articolo, questo è il premio avuto). Ringrazio chi mi potrà rispondere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.