Base Usaf di Aviano, 134 in isolamento ma nessun caso. Si tratta di decisioni precauzionali

Roma, 8 mar 2020 – COSA PUO’ SUCCEDERE SE I MILITARI USA DELLA BASE DI AVIANO SI INFETTANO? NE VA DELL’OPERATIVITA’ DI UNA GRANDE BASE AMERICANA IN TERRITORIO EUROPEO. Ecco che per precauzione vengono isolati dal comando in capo.

RAINEWS. Lo conferma una nota arrivata in serata. Una misura anche per tutelare la popolazione locale.

Segue articolo di Natascia Gargano, SU Rainews/TGR/FVG

“In merito a quanto descritto dagli organi di stampa nazionali ed internazionali sui militari Statunitensi di stanza ad Aviano, il Comando del 31st Fighter Wing assicura che, nel rispetto dei protocolli indicati dalle Autorità sanitarie italiane, attualmente non vi sono casi di positività al COVID-19 e nessun caso sospetto. Le misure precauzionali di autoisolamento del citato personale militare sono state disposte dal Comando Statunitense per assicurare la massima attenzione ad ogni tipo di ulteriore contatto a tutela anche della comunità locale”. Lo si legge in una nota arrivata in serata dalla base Usaf di Aviano. Continua a leggere >>>

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.