FORZE ARMATE, TRE COSE URGENTI E POSSIBILI DA FARE ENTRO SUBITO: CHIUDERE LE MENSE DI SERVIZIO; RICHIAMARE IL PERSONALE MEDICO E INFERMIERISTICO ATTUALMENTE IN AUSILIARIA E LASCIARE A CASA PIU’ MILITARI E CIVILI DELLA DIFESA CHE SI PUO’; LO STRUMENTO ESISTE GIA’ E SI CHIAMA LAVORO AGILE (SMART WORKING)

Roma, 10 mar 2020 – Questa vuole essere solo una proposta costruttiva. COSE CHE SI POTREBBERO FARE SUBITO E A COSTO ZERO PER LO STATO. VISTA LA GRAVITA’ DELLA SITUAZIONE E’ BENE PRESERVARE LA SALUTE DEI MILITARI E DEL PERSONALE CIVILE DELLA DIFESA AL FINE DI MANTENERE LE FORZE ARMATE NEL PIENO DELLA LORO OPERATIVITA’. Militari e personale Civile della Difesa al servizio della Nazione e delle Istituzioni democratiche. Piu’ che mai ora c’e’ bisogno di mantenere la calma e avere mezzi e uomini pronti ad aiutare la Popolazione e lo Stato, nell’interesse di tutti. La situazione richiede questo, e non possiamo avere un esercito decimato subito dal virus. Meglio dopo, ma dopo, che subito e ora.

COSE POSSIBILMENTE DA FARE SUBITO.

MENO PERSONE IN CASERMA.
Lasciare personale strettamente necessario in caserma. Il resto va messo subito a casa (militare e anche civili), usando lo strumento legislativo del lavoro agile. Chi sta a casa non deve uscire nel suo orario di lavoro. Come tutti poi deve limitare al massimo gli spostamenti e non frequentare nessuno, al di fuori della famiglia. Imporre queste regole, rimanendo a disposizione per il richiamo immediato in servizio. Dall’alto vigilare sull’attuazione delle disposizioni su questo argomento, bisogna fare presto.

CHIUDERE LE MENSE
Troppe persone dentro le mense, poca sicurezza. Chiudere la mensa di servizio istituendo un altro orario di lavoro FLESSIBILE DI 6 ORE DAL LUNEDI AL VENERDI, DA SVOLGERE NELL’ARCO DI TEMPO CHE VA DALLE ORE 7 DEL MATTINO ALLA ORE 14,00. La mensa se proprio rimarra’ attiva per il solo personale di servizio, e pronta a riprendere in caso di maggiore necessita’.

RICHIAMARE MEDICI E INFERMIERI DALL’AUSILIARIA
Lo ha gia’ spiegato bene l’On. TATIANA BASILIO, in un precedente e interessante suo intervento, rintracciabile qui >>>

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.