Difesa, Coronavirus, Comellini (Sindacato dei Militari): comprendiamo difficoltà vertici militari ma non si facciano abusi sul personale

Roma, 11 mar 2020 – LE DIVERSE APPLICAZIONI DELLE NORME, DA CASERMA A CASERMA E DA FF.AA.. A FF.AA., HANNO INNERVOSITO MOLTO IL PERSONALE MILITARE, GIA’ PROVATO PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS, GLI IMPEGNI LAVORATIVI E FAMILIARI. Segue articolo del Sindacato dei Militari di oggi. Nonostante il chiarissimo richiamo del Capo di stato maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli, affinché sia data piena attuazione alle decretazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri e quindi alle conseguenti disposizione della Direzione Generale del Personale Militare, anche in relazione alla riduzione della presenza in servizio di personale militare, continuano a giungermi segnalazioni da parte di numerosi militari a cui sarebbe stato suggerito o imposto dai rispettivi comandi di usufruire del congedo ordinario e dei recuperi compensativi in luogo delle forme di astensione dal servizio, prioritariamente individuate nel congedo straordinario, appositamente previsto dall’ordinamento ed espressamente indicato nelle richiamate disposizioni per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Solo per fare un esempio in queste ore ci è giunta la notizia che il Comandate della Capitaneria di Porto di Marina di Carrara, con l’Ordine del giorno n. 91, in data odierna, al fine di ridurre la presenza del personale militare negli uffici fino al prossimo 3 aprile, avrebbe chiesto agli uffici dipendenti di pianificare le assenze del personale considerato in eccesso attraverso il prioritario uso della licenza ordinaria non fruita negli anni 2018 – 2019 da ciascun dipendente, ovvero dei giorni di recupero compensativi derivanti dal mancato pagamento del compenso per lavoro straordinario effettuato nel 2019. L’articolo continua qui, dove trovera anche la lettera dello SMD di ieri 10.3.2020, clicca qui >>>

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.