RICHIAMARE SUBITO IN SERVIZIO I MEDICI E GLI INFERMIERI MILITARI CHE SI TROVANO NELLA POSIZIONE DI AUSILIARIA

Roma, 12 mar 2020 – NON FACCIAMOCI TROVARE ANCORA IMPREPARATI. LE 4 FORZE ARMATE HANNO GIUSTAMENTE “PRESTATO” AGLI OSPEDALI BISOGNOSI UN TOT DI MEDICI E INFERMIERI IN RINCALZO AI LORO COLLEGHI IMPEGNATI ALLA CURA DELLE PERSONE COLPITE DAL VIRUS. Cosa buona e meritevole. Le forze Armate devono essere in qualsiasi circostanza al servizio dei cittadini. 

ORA E’ IL MOMENTO che siano richiamati subito in servizio i medici e gli infermieri militari che si trovano in ausiliaria. L’operazione ha peraltro un costo economico pari a ZERO in quanto sono ben pagati stando in attesa “disposizione” a casa, ma pronti ad un eventuale richiamo da parte dello Stato!

Non aspettare che li richiamino le amministrazioni dello Stato, che magari non hanno tempo in questi momenti, MA CHE SIA IL MINISTERO DELLA DIFESA a farli rientrare subito in servizio nelle caserme e magari anche loro prestarli agli ospedali. E’ UNA EMERGENZA e se non si richiamano ora in servizio, quando?

Anche l’On. TATIANA BASILIO ne ha parlato in un interessante e articolato documento reperibile qui >>>

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.