Ferma di un anno per sanitari dell’esercito. Il ministero della Difesa e’ autorizzato a comprare due nuovi ospedali da campo e altre attrezzature sanitarie

Roma, 15 mar 2020 – NON C’E’ TEMPO DA PERDERE. OGNI GIORNO CHE PASSA E’ UTILE PER PREPARARSI AD UNA LUNGA BATTAGLIA SANITARIA. Enorme sara’ anche l’impegno delle Forze Armate: da quello sanitario, all’aiuto alle popolazioni e per l’ordine pubblico. La pandemia e’ stata dichiarata dall’OMS pochi giorni fa e nessun luminare si sbilancia sulla sua fine.

Questo che segue e’ Tratto da Repubblica.it
Ferma di un anno per sanitari dell’esercito.
Pur di approntare “presidi sanitari straordinari”, il governo schiera il servizio sanitario militare. In concreto, “è stata stimata la necessità di incrementare il personale medico e infermieristico militare per 320 unità, di cui 120 medici e 200 infermieri, attraverso l’arruolamento straordinario e temporaneo, con una ferma eccezionale della durata di un anno”. L’operazione di reclutamento dovrà essere completata “entro aprile”; le migliori professionalità saranno scelte “dalle commissioni di avanzamento dell’Esercito italiano”.

Ecco gli ospedali da campo che il Ministero della Difesa dovra’ acquistare

Il ministero della Difesa è autorizzato alla spesa per comprare:
– due ospedali campali con le relative attrezzature, in grado di garantire le attività di terapia intensiva;
– 6 ambulanze per il trasporto di pazienti in assetto di biocontenimento;
– 3 camere isolate campali a pressione negativa e sistemi di trasporto isolati;
– dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario;
– farmaci per assistenza e terapia di supporto;
– nuovi dispositivi per struttura diagnostica Policlinico militare “Celio di Roma”.

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.