Telefonata Fontana-Conte: “Chiesto l’esercito in Lombardia”

Roma, 19 mar 2020 – “Massiccio utilizzo dell’Esercito come presidio, insieme alle forze dell’ordine, per garantire il ferreo rispetto delle regole vigenti, partendo dalle ‘corsettè e dalle passeggiate il libertà”. E’ una delle richieste di cui il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha discusso, questa sera, con il premier Giuseppe Conte durante una telefonata che lo stesso governatore definisce “cordiale e costruttiva”. (repubblica.it)

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “Telefonata Fontana-Conte: “Chiesto l’esercito in Lombardia””

  1. l’Esercito non spara al virus. Servono chiari decreti e indicati catecogicamente le restrizioni con pene severissime. Qui, gli sprovveduti del momento uccidono i suoi simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.