CORONAVIRUS, LA SITUAZIONE DI OGGI RESA NOTA DALLA PROTEZIONE CIVILE: + 3.780 NUOVI INFETTI. IN LIEVE CALO RISPETTO A IERI. Domani nuove misure per chi non rispetta le regole. Previsto Consiglio dei Ministri ad hoc. Probabile provvedimento su multe fino a 2.000 euro e confisca di moto e auto ai ‘furbetti’ che aggirano le regole.

Roma, 23 mar 2020 – UNA PANDEMIA CHE HA COLPITO TUTTO IL MONDO E IN PARTICOLARE L’ITALIA, ESSENDO ANCORA IL SECONDO PAESE AL MONDO PER NR. DI POSITIVI AL VIRUS, DOPO LA GRANDE CINA, CON UN TOTALE DI 63.927 POSITIVI FINO AD OGGI. Anche i deceduti in lieve calo: oggi sono 601. Questo calo e’ stato possibile grazie al blocco quasi totale della circolazione delle persone, messo in campo dagli esperti e poi con Decreto del Governo. Per allentare queste misure drastiche, che avranno conseguenze anche economiche e lavorative di non poco conto, bisognera’ aspettare gli esiti statistici che arriveranno da qui all 3.4.2020.

Domani anticipato alle 14 il previsto Consiglio dei Ministri

A quanto si apprende, il Consiglio dei ministri previsto domani 24.3 per le 15,00 è stato anticipato di un’ora, alle 14,00. Sul tavolo le sanzioni per chi non si attiene alla stretta anti-Covid19, con la possibilità di introdurre multe fino a 2.000 euro e confisca di moto e auto ai ‘furbetti’ che aggirano le regole. Oltre ad uniformare -uno degli obiettivi del provvedimento- le sanzioni su tutto il territorio nazionale.


Conferenza stampa delle ore 18 del 23 marzo

  • 63927 i casi totali, le persone attualmente positive sono 50418, 6077 deceduti e 7432 guariti.

Tra i 50418 positivi:

  • 26522 si trovano in isolamento domiciliare
  • 20692 ricoverati con sintomi
  • 3204 in terapia intensiva

Leggi le tabelle

Consulta la mappa

Guarda

Vai a

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.