RICHIESTA DI COLLABORAZIONE DA PARTE DEL PERSONALE VVF LAUREATO IN MERITO ALLA PANDEMIA SARS-CoV2

Verona, 26 mar 2020 – Attualmente l’Italia è uno dei paesi al mondo maggiormente in difficoltà per l’elevato numero di contagi e decessi per la pandemia SARS-CoV2. Certamente, in un momento così difficile, il ruolo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, quale elemento portante di tutto il Sistema di Protezione Civile Nazionale, è particolarmente determinante nel superare questa fase eccezionale e critica, che non conosce precedenti nella recente storia della Repubblica Italiana.

Anche il CNVVF è stato duramente colpito dal virus SARS-CoV2; infatti, i colleghi contagiati sono 45, di cui 10 ricoverati e 4 in terapia intensiva (2 in Emilia Romagna, 1 in Lombardia e 1 in Campania).

Si spera che nei prossimi giorni si verifichi l’effetto positivo delle misure urgenti di contenimento predisposte dal Governo Nazionale.

Come già evidenziato nelle precedenti comunicazioni, ci sono molti vigili del fuoco laureati che sono in possesso di specifiche conoscenze ed esperienze che potrebbero essere messe a disposizione dell’intera collettività, contribuendo a rendere ancora più efficiente ed efficace l’azione predisposta dalla macchina del soccorso.

Pertanto, si fa presente che vi è massima disponibilità da parte dei Vigili del fuoco laureati nell’apportare il proprio contributo ricco di specifiche conoscenze nonché di esperienze professionali, acquisite nell’ambito operativo del soccorso tecnico urgente, da riconoscere e valorizzare con appositi interventi normativi per una migliore organizzazione del CNVVF, nonché nell’interesse generale nazionale.

Comitato Nazionale VVF Laureati

Il Presidente
Dott. Geol. Carmine Pagliaro

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.