DECESSO PER COVID- 19 DELL’AGENTE DI SCORTA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. CORDOGLIO PROFONDO E VICINANZA ALLA FAMIGLIA DI GIORGIO

Roma, 4 apr 2020 – Oggi la Polizia di Stato piange un proprio figlio, si è spento a Roma, a causa del COVID-19 il nostro Collega Giorgio Guastamacchia, Sostituto Commissario della Polizia di Stato, aveva appena 52 anni. Il contagio aveva suscitato scalpore perché Giorgio faceva parte della scorta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che per fortuna non ne è rimasto contagiato. Giorgio lascia moglie e due figli.

QUESTA LA DICHIARAZIONE A CALDO DEL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE M.P. ANTONINO ALLETTO: siamo profondamente addolorati per l’ennesima vittima del dovere che colpisce la Polizia di Stato, esprimo a nome mio e di tutta l’Organizzazione Sindacale degli uomini e delle donne della Polizia di Stato che rappresento, profondo cordoglio alla famiglia unendomi ad unisono alle parole già espresse dal Capo della Polizia Prefetto Franco Gabrielli. Oggi, siamo affranti da questa notizia e non è certamente il momento di alimentare strumentali polemiche, nei giorni scorsi abbiamo chiesto con forza ed unitariamente con le altre Organizzazioni Sindacali del Comparto la stipula di una assicurazione specifica e il riconoscimento della causa di servizio per il personale impegnato in prima linea contro questo nemico invisibile.

Auspichiamo che il Governo recepisca le nostre preoccupazioni ,in questo fase delicata del paese, serve stabilità, unicità d’intenti rigettando sterili competizioni politiche e strumentalizzazioni varie. Sappiamo di dover pagare un alto prezzo in questa infausta battaglia e non ci sottrarremmo certamente ai nostri doveri Istituzionali al servizio dell’intera collettività. COSI’ IL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE M.P. ANTONINO ALLETTO.

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.