Risolta la problematica nata dalla direttiva relativa all’uso della barba del Comando Forze Operative Nord e già regolamentata con pubblicazione di SME n.6566.

Roma, 7 mag 2020 – Comunicato. Oggi è stata prontamente risolta la problematica nata dalla direttiva relativa all’uso della barba del Comando Forze Operative Nord e già regolamentata con pubblicazione di SME n.6566. Lo stesso Vertice d’Area con messaggio ai Reparti dipendenti ha reso nullo quando indicato nella direttiva. Questo grazie sicuramente al pronto intervento del Consiglio Intermedio di Rappresentanza la cui autorità affiancata è proprio il Comandante del Comfop Nord Gen. C.A. Roberto PERRETTI.
Il Comfop Nord, di stanza in Veneto, ha trascorso momenti di intenso lavoro e soprattutto è stato uno dei primi ad investire i propri Reparti dipendenti dell’oneroso compito di controllo del territorio nella Regione Lombardia anche nei comuni più colpiti come il lodigiano e la bergamasca in cui gli uomini e le donne dell’Esercito hanno svolto e tutt’ora svolgono il proprio compito in maniera eccellente. Ciò che si evidenzia da questa vicenda è come grazie al contributo del Co.I.R. del Comfop Nord, che già dal giorno successivo all’emanazione della direttiva in esame ha prontamente avviato un serrato confronto con l’Autorità affiancata, il problema sia stato tempestivamente è definitivamente risolto per il solo bene del personale.
Fabio Minissale delegato Cocer Esercito
Ai sensi dell’art. 21 della Costituzione.

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.