Chi tutela la maggioranza degli operativi? Dichiarazione di voto contrario alla Delibera 25/2020 sul Fesi.

Roma, 10 mag 2020 – Dichiarazione di voto contrario alla Delibera 25/2020 Fesi. Delegati votanti: 7 favorevoli, 5 contrari, 2 astenuti, la delibera passa a maggioranza. In relazione alla delibera avente per oggetto la distribuzione di eventuali avanzi del CFI 2020 sul FESI 2020, approvata in data 8 maggio 2020 (vedi qui >>>), si rilascia la presente dichiarazione di voto contraria.

Premesso che il CFI serve a remunerare il lavoro effettivamente prestato dal personale in situazione di disagio in attività continuativa, questo costituisce per il personale dell’esercito un emolumento indispensabile in mancanza del quale si dovrebbero recuperare tutte le ore maturate nell’ambito delle diverse attività. In considerazione che in questo momento dell’anno non si conoscono eventuali avanzi di spesa di CFI per attività operative non effettuate dalla forza armata Esercito, appare prematuro chiedere uno spostamento di bilancio sul FESI, che contribuisce in maniera più ampia un compenso a tutto il personale, ed eventuali criteri aggiuntivi, molto evanescenti in delibera, per chi ha operato per L’emergenza Covid dovrebbero essere necessariamente concordati in comparto Difesa con le altre Forze Armate, pertanto non è pensabile poter destinare preventivamente tali somme al personale che ha operato per tale emergenza.

Gen.B. Francesco Maria CERAVOLO, Ten. Col. Vincenzo SPOSITO, Ten. Col. Carmine CAPOBIANCO, C.M.C. Davide DELCURATOLO


La delibera nr. 25/2020 (FESI 2020- CFI 2020), la puoi leggere qui >>>

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.