MILITARI / BENE L’INTERVENTO DEL MINISTRO GUERINI PER STABILIZZARE 600 VOLONTARI IN FERMA PREFISSATA, MA ORA CI ASPETTIAMO UN SUO AUTOREVOLE INTERVENTO PER CORREGGERE IL BANDO DI CONCORSO UFFICIALI RS. All’interno la dichiarazione del delegato Cocer EI Francesco GENTILE.

Roma, 11 mag 2020 – Questa la dichiarazione del delegato del CO.CE.R. Esercito Francesco GENTILE: “La risposta positiva del Ministro della Difesa On.le Lorenzo Guerini – in tema di volontari in ferma prefissata dell’Esercito, in attesa del transito in servizio permanente – non può che essere accolta con entusiasmo da parte di quei giovani che attendono la stabilizzazione professionale. Il Ministro si è adoperato in modo egregio, chiedendo la stabilizzazione in prima battuta di 600 Volontari in Ferma Prefissata Quadriennale e dà, inoltre, la massima speranza a quelli che ne attendono il transito.

Vista la lungimiranza del Ministro, non posso che confidare nella risposta positiva alle altre interrogazioni parlamentari, redatte da coloro i quali hanno lavorato in prima persona al provvedimento correttivo al riordino dei ruoli e che hanno ravvisato nel concorso Ufficiali RS dell’Esercito Italiano, di ultima emanazione, la mancata applicazione dei dettami normativi introdotti dagli ultimi provvedimenti legislativi.

È stato chiesto a chiare lettere il ritiro del bando di concorso.

Qualora questa legittima richiesta venisse accolta, sarebbe opportuno prendere in seria considerazione, conseguentemente all’ emergenza in atto, di ricorrere alla chiamata del personale idoneo, per scorrimento della graduatoria del medesimo concorso per l’anno 2018, al fine di sopperire alle stesse necessità e urgenze rappresentate; come si è deciso di fare per il personale volontario in ferma prefissata quadriennale.

Sarebbe infatti auspicabile che la modalità di scorrimento delle graduatorie delle precedenti procedure, volta anche alla tutela e al riconoscimento del diritto alla stabilizzazione, fosse applicata anche al personale non effettivo presente nella graduatoria del concorso Ufficiali del Ruolo Speciale anno 2018, che annovera tra le sue fila sia Volontari sia Ufficiali in ferma prefissata, al fine di fornire
nell’immediato, alla Forza Armata, quell’aggiunta di personale adeguato a sopperire all’emergenza in atto.

Francesco Gentile
Delegato Co.Ce.R. Esercito

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.