NUOVI SINDACATI MILITARI / ALLA FINE E’ ANCORA MEGLIO LA VECCHIA RAPPRESENTANZA MILITARE? Leggendo il testo e le dichiarazioni dei politici c’e’ poco da stare allegri. NIENTE CONTROVERSIE DAVANTI AL GIUDICE DEL LAVORO. Il lavoro dei nuovi Sindacati militari parte in salita

Roma, 8 giu 2020 – PER LE CONTROVERSIE E’ STATO SCELTO IL T.A.R., ANZICHE’ IL MIGLIORE ISTITUTO DEL GIUDICE DEL LAVORO. Una scelta di comodo per complicare la vita ai sindacati militari e spuntargli le armi. LA LEGGE SUI NUOVI SINDACATI MILITARI NON PIACE ASSOLUTAMENTE AL PERSONALE. ALLA FINE HANNO PREVALSO LE GERARCHIE E I POTERI FORTI. Una legge che tutela soprattutto chi comanda, danneggiando l’onorabilita’ dell’istituzione. I politici hanno dimostrato di essere pessimi, non all’altezza del compito e inchinati al potere. Una riforma che durera’ decenni, danneggiando generazioni di colleghi. Alla fine e’ meglio tenerci anche la Rappresentanza Militare? Non si sa mai che alla fine funzionava meglio.

Di seguito segnaliamo la lettura dell’intervista fatta all’On. CORDA (M5S), Membro della Commissione Difesa, clicca qui per leggere l’intervista >>>

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.