Missione in Islanda: la Task Force Air 32nd Wing ha ottenuto la FOC

Roma, 21 giu 2020 – Da un Comunicato di difesa.it – Gli F35A dell’Aeronautica Militare conseguita la Full Operational Capability garantiranno la sorveglianza dello spazio aereo NATO nella missione in Islanda. La Task Force Air 32nd Wing Nothern Lightning II, dopo un iniziale periodo di familiarizzazione al nuovo e particolare contesto operativo, ha raggiunto la completa capacità operativa (Full Operational Capability – FOC), ottenendo dai valutatori della NATO la certificazione necessaria a garantire la sicurezza dei cieli in Islanda nell’ambito delle operazioni di Air Policing, in accordo agli standard operativi previsti.

Un team di valutatori del Combined Air Operations Center (CAOC) di Uedem (Germania) ha testato la prontezza degli F-35 italiani e l’organizzazione del personale rischierato a Keflavik nella condotta delle intercettazioni aeree secondo gli standard operativi della NATO. Il conseguimento della certificazione dà ufficialmente avvio all’operazione di Air Policing “Northern Lightning II”, dopo la prima missione svolta nell’autunno del 2019.

Le operazioni di Air Policing della NATO sono fondamentali per la salvaguardia dello spazio aereo degli Alleati ed oggi rinnoviamo in Islanda il nostro impegno nel contribuire alla difesa collettiva e nel proteggere l’integrità dei cieli in quest’area geografica – ha affermato il Colonnello Michele Cesario, Comandante della Task Force Air – la TFA ha conseguito la certificazione NATO dopo un periodo di approntamento complesso per via dell’attuale situazione sanitaria. È solo grazie ad un efficiente lavoro di squadra di tutto il comparto Difesa ed all’elevata professionalità del proprio personale rischierato che il Contingente può, da oggi, svolgere la propria missione.

Il risultato è altresì il segno tangibile di un sistema di cooperazione internazionale che ha coinvolto l’intera TFA, il personale della Guardia Costiera islandese ed il team del CAOC, integrando diverse capacità e tecnologie”.

Il conseguimento della FOC è stata l’occasione per condividere i contenuti del messaggio giunto dal Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COI), Generale di Corpo d’Armata Luciano Portolano: “Desidero che arrivi a voi tutti la mia grande gratitudine per il quotidiano lavoro che svolgete al servizio delle istituzioni, estendendovi la vicinanza di tutto il personale delle Forze Armate – afferma il Generale Portolano – in un periodo reso ancora più difficile e incerto dalla diffusione dell’emergenza sanitaria in tutto il mondo, siete protagonisti di un eccezionale sforzo del Paese in un’area di centrale importanza per la NATO e con una sempre maggiore rilevanza per la sicurezza transatlantica.

L’Italia partecipa a questa attività per la seconda volta con i nostri F-35, velivoli che rispondono ai più alti standard operativi e capacitivi di cui si possono dotare gli strumenti militari della NATO e i suoi alleati.”

“Oggi, con il raggiungimento della Full Operational Capability da parte della Task Force Air 32nd Wing II – le parole del Generale di squadra aerea Alberto Rosso Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare – rinnoviamo il nostro impegno nel contribuire attivamente alla difesa collettiva.

Abbiamo deciso di garantire le attività di Air Policing con le nostre risorse più avanzate. Nelle prossime settimane gli F-35A dell’Aeronautica Militare, sotto il comando e il controllo del Comando Aereo Alleato, garantiranno la sicurezza dello spazio aereo islandese e della NATO, in una importante porzione strategica della regione euro-atlantica, dopo la missione svolta nel 2019. Un’ulteriore dimostrazione di efficienza e operatività che arriva in un periodo particolare e che costituisce un segnale di affidabilità e di qualità del personale, degli assetti e delle procedure addestrative ed operative dell’Aeronautica Militare.” (Comunicato del portale difesa.it)

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.