IL GOVERNO NON DIMENTICHI I SOLDATI. Comunicato stampa del CO.CE.R. Esercito

Roma, 8 lug 2020 – DAL 31 LUGLIO 2020 AL PERSONALE IMPIEGATO IN STRADE SICURE NON SARA’ PIU’ CORRISPOSTO L’INCREMENTO PER IL LAVORO STRAORDINARIO PREVISTO DAL DECRETO “CURA ITALIA”, NONOSTANTE PERMANGONO SITUAZIONI DI CRITICITA’ E IMPIEGO DEI MILITARI. Di seguito il comunicato stampa del Cocer Esercito in merito all’oggetto.

COMUNICATO STAMPA

COCER ESERCITO: IL GOVERNO NON DIMENTICHI I SOLDATI

Il COCER ESERCITO, nel prendere atto che dal 31 luglio 2020 al personale impiegato nell’operazione strade sicure per l’emergenza COVID-19 non verrà più’ corrisposto l’incremento per il lavoro straordinario previsto dal Decreto “Cura Italia” nonostante permangano situazioni di criticità in cui l’Esercito Italiano è  costantemente dispiegato, chiede un intervento autorevole e deciso del Sig. Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, al fine di garantire una equità di trattamento con le Forze di Polizia impiegate nelle medesime attività.

Pertanto, il COCER ESERCITO, a tutela del personale impiegato nell’operazione Strade Sicure, auspica la stessa attenzione che il Ministro della Difesa ha mostrato verso l’Esercito Italiano nella conversione del Decreto Legge n.18, affinché il personale militare della Forza Armata non subisca nuovamente sperequazioni come avvenuto con il Decreto Legge n. 9 del 2020, che ha garantito un cospicuo incremento economico al solo Comparto Sicurezza.

Signor Ministro della Difesa, il personale dell’Esercito Italiano deve essere giustamente remunerato per le molteplici attività ed assetti schierati, sia per contrastare l’emergenza in essere che per far fronte alle molteplici esigenze per la salvaguardia della Nazione.

Roma, 08 luglio 2020

IL COCER ESERCITO

Il presente Comunicato Stampa è stato approvato all’unanimità con la Delibera n.33/2020 del Co.Ce.R. Sezione Esercito.

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.