ART. 54 / MIGLIORE PENSIONE MILITARE / VINTE E PUBBLICATE ALTRE SENTENZE DELLA CORTE DEI CONTI CENTRALE DI APPELLO DI ROMA. MA L’INPS TACE!

Roma, 16 lug 2020 – UNA DIETRO L’ALTRA ARRIVANO FORTUNATAMENTE LE SENTENZE DEFINITIVE VINTE A FAVORE DEI COLLEGHI CHE LAMENTANO LA MANCATA APPLICAZIONE DELL’ART. 54 SUL RATEO PENSIONE DA PARTE DELL’INPS. Si tratta di altre e 4 sentenze pubblicate in luglio 2020. Rimane solo da capire perche’ l’INPS non la smette di appellarsi e dirami subito una direttiva a tutte le sedi inps spiegando che costa di piu’ appellarsi che applicare l’art. 54 a favore dei nuovi pensionati militari. Un danno economico non da poco conto. Una direttiva in cui chiarisce la situazione e riconosce il ricalcolo a tutti i colleghi.

A titolo informativo pubblichiamo solo una di queste 4 nuove sentenze. Si tratta della sentenza nr. 181 del 9/7/2020, clicca qui >>>

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.