FESI POLIZIOTTI. Raggiunto l’accordo integrativo sul Fondo Efficienza Servizi Istituzionali anno 2019. E I MILITARI?

Roma, 23 lug 2020 – Per i Poliziotti si tratta di una ulteriore cifra da prendere che arriva fino a circa 454,50 euro lordi (integrativi). E ai militari? Ai militari pure spetta ancora qualcosa, circa un 30% della cifra gia’ disponibile sulla consultazione pagamenti, ma non si tratta di una integrazione ma del saldo che non abbiamo preso a luglio. Ma credo – e dico solo credo – che mente ai Poliziotti e’ stato gia’ pagato per intero il FESI 2019 con cifre economiche come all’incirca uguali a quelle percepite l’anno scorso, per i militari e’ andata diversamente. Questa integrazione ce la fanno passare come a saldo del restante 30 per cento mancante alla cifra di luglio 2020. Come mai? Perche’ i maggiori soldi stanziati per i militari sono serviti soltanto per pagare l’allargamento dei nuovi incarichi, per i quali e’ prevista una maggiorazione economica del FESI. Tutto bene? Non direi, va bene per i tanti nuovi colleghi che oggi nel 2020 prendono la maggiorazione per l’incarico, ma va male per chi non prende la maggiorazione. Nessuna integrazione neanche per coloro che gia’ prendevano la maggiorazione per l’incarico nel 2018. Ormai escluderei che ci sono degli errori sulla cifra al 70 per cento pagata in luglio, salvo casi particolari ovviamente. Sinceramente si era capito che il FESI preso nel 2020 sarebbe stato piu’ alto del 2019, ma cosi’ sembra non essere.

Forse il pagamento di questo 30 per cento di FESI mancante slitta a ottobre o novembre 2020, come scrive il Sindacato sul comunicato qui sotto.

Fatto sta che mentre nel 2019 abbiamo preso tutto ad agosto, quest’anno per avere tutto, cioe’ quasi la stessa cifra presa nel 2019, dobbiamo attendere ancora ottobre o novembre per prendere il restante 30 per cento. In sostanza per molti è stata una brutta sorpresa.


SEGUE COMUNICATO DEL SINDACATO DI POLIZIA SILP-CGIL DI IERI 22 LUGLIO 2020.

Nel pomeriggio odierno si è tenuto presso il Dipartimento della P.S. un incontro preliminare, tra l’Amministrazione, rappresentata dal Direttore dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali, e le OO.SS., propedeutico alla ripartizione di una somma aggiuntiva pari a 32.863.290,00 milioni di euro (lordo dipendente) a integrazione del Fondo Efficienza Servizi Istituzionali anno 2019.

Si tratta di uno stanziamento straordinario, corrispondente alla quota parte Polizia di Stato dei 210 milioni di euro (lordo Amministrazione) di cui all’art. 1, comma 1, della Legge 145/2018, destinati complessivamente per il rinnovo del contratto di lavoro delle Forze del Comparto Sicurezza/Difesa e che, nelle more della sua sottoscrizione, vengono destinate al FESI, con decreto del MEF.

Nel corso della riunione abbiamo registrato, con vivo piacere, una convergenza di tutte le OO.SS. alla proposta avanzata dalla Federazione SILP CGIL – UIL Polizia – in solitudine – nel corso delle precedenti riunioni sul FESI, nel corso delle quali abbiamo insistito sulla destinazione delle risorse aggiuntive ad integrazione della produttività collettiva.

Oggi possiamo dire che l’obiettivo prefissato è stato raggiuto: tutta la somma verrà destinata alla produttiva collettiva: 1,50 euro per ogni giorno di presenza, per un totale per ciascun operatore della Polizia di Stato che oscilla tra 343,27 euro e 454,50 euro, in base alle presenze effettive.

Si tratta di un’intesa che ci lascia soddisfatti, che abbiamo definito nel corso della riunione di buon senso, che ristora in modo equo tutto il personale che con la sua opera giornaliera garantisce il buon funzionamento di ogni – imprescindibile – settore della Polizia di Stato.

Il pagamento degli importi dovrebbe avvenire entro ottobre/novembre, auspicando l’emanazione in tempi brevi del decreto ministeriale del MEF con cui verranno riparti i 210 milioni di euro.

La Federazione SILP CGIL – UIL Polizia vigilerà affinché non vi siano temi morti nelle procedure amministrative, così da far corrispondere quanto prima l’importo dovuto ai colleghi.

Roma, 22 luglio 2020.

LA SEGRETERIA NAZIONALE

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.