LIBANO, SONO 1.200 i militari che l’Italia schiera nel contingente internazionale Unifil dal 1978. Ora e’ di turno la Brigata Sassari.

Roma, 5 ago 2020 – MAGAZZINI PIENI DI MATERIALE ESPLODENTE. GIUSTO TENERLI LI AL PORTO DI BEIRUT? Sono rimasti feriti circa 4.000 cittadini e piu’ di 100 morti. Ingenti i danni. Distrutto tutto il porto e dintorni. Si parla di qualche miliardo di euro. Fortunatamente per gli Italiani, e’ rimasto soltanto ferito – non grave – un nostro collega  militare.

Il Messaggero di ieri ci  racconta cosa facciamo in libano; con quale risoluzione ONU ci troviamo li e un breve racconto sui nostri militari della Brigata Sassari. Clicca qui >>>

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.