CASADIRITTO, UN AIUTO PER LE ATTIVITA DI DIFESA AL DIRITTO ALL’ALLOGGIO DEL DEMANIO MILITARE

Roma, 17 set 2020 – Riceviamo e pubblichiamo. Nel nostro piccolo cerchiamo di aiutare tutti. Casadiritto ci ha inviato questo documento/richiesta di aiuto e noi come di consueto lo pubblichiamo.

CASADIRITTO: RAFFORZIAMO CASADIRITTO CON UN VERSAMENTO. Che le tutele non sono privilegi, in tutti i campi che la Carta Costituzionale prevede, oltre che i diritti alla Scuola, lavoro e sanità, tra l’altro anche il diritto all’abitazione e quindi  la casa rientra pienamente tra i Diritti costituzionalmente previsti, irrimediabilmente intaccati dal Decreto del 16/3/2011 (Crosetto). Dovrebbero averlo capito anche le più conservatrici vestali di SMD stante l’attuale disastro alloggiativo.  

In particolare il quadro generale  si è aggravato  anche alla luce della dolorosa esperienza del COVID nel quale ci troviamo ancora nel bel mezzo, ha messo in evidenza tutta la precarietà  legislativa in  cui si trovano migliaia di persone che ormai non godono più di tutele degno di questo nome. 

Questa  strana figura di CASADIRITTO ove gli utenti stessi  si fanno protagonisti cointeressati e attivi alla vicenda degli alloggi, sono e vogliono essere anche gli attori di un processo di rinnovamento attraverso Leggi che vadano verso un cambiamento del vecchio modulo che fa assumere ai Comandi un diritto di imperio di medioevale origine, e non invece una gestione moderna, agile ed economica della ” res publica” cioè di un bene comune costituzionalmente previsto non legato certamente agli arcigni atteggiamenti di questo o quel Comando. Partendo appunto dal principio che“ le tutele non sono privilegi ma diritti” vorremmo contribuire a sgomberare le cause che hanno prodotto lo sfascio, letterale, morale e materiale del sistema alloggiativo. Ora come ogni anno, CASADIRITTO

chiede

un aiuto, oltre che morale, anche concreto che ricopra i costi dell’Associazione. Ricorda a tutti il gesto che si compie con un versamento volontario. Un versamento da effettuare con un Bonifico  con codice

    IBAN  IT30  F076 0103 2000 0103 7876 560

Tramite conto corrente Bancario o postale  con causale CASADIRITTO Roma versamento volontario Intestato a IOSSA TEMISTOCLE  Roma.

N.B. Ove ne ricorrano le condizioni, per razionalizzare la raccolta dei versamenti, e risparmiare su costi Dell’operazione, organizziamo la raccolta anche a mezzo dei Coordinatori locali con un unico bonifico Compilando l’elenco dei nominativi di chi partecipa.

LA SEGRETERIA: Sergio BONCIOLI, Antonio CARANGELO,  Stefano AQUILINI, Nicola GAUDIELLO, Temistocle IOSSA, Vincenzo MARRUCCELLI, Vincenzo PAGANO, Benito SURIANO, Benedetto FRANCHITTO, Errico BELLI Vincenzo CASABURRI.

IL COORDINATORE NAZIONALE CASADIRITTO
Sergio Boncioli

Roma li  15  settembre  2020

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.