La scomparsa di Aurelio sottufficiale “guardia coste” della capitaneria di porto di Milazzo. PER IL SINDACATO MARINAI E GUARDIA COSTE: “Auspichiamo quanto prima i massimi riconoscimenti al valor militare e alla intitolazione di navi o caserme”

Roma, 27 set 2020 – IL COMUNICATO DEL SINDACATO MARINAI E GUARDIA COSTE: Con sgomento, questa mattina, abbiamo appreso della scomparsa di Aurelio sottufficiale “guardia coste” della capitaneria di porto di Milazzo. Con la piena consapevolezza dei rischi a cui andava incontro ha messo il servizio alla comunità e il bene del prossimo come priorità rispetto alla sua stessa vita. Al fine di salvare l’esistenza di due adolescenti, che con imprudenza si erano recati sulla spiaggia con condimeteo proibitive, ha dimostrato come, non solo i guardia coste, ma tutti i marinai e coloro che indossano la divisa dello stato sono eroi del quotidiano. Nell’ordinarietà del proprio lavoro di fronte alla scelta della propria vita o quella della comunità, in piena coscienza scelgono il prossimo. Ciò è dato anche ad una profonda condivisione di valori con la propria famiglia.

Auspichiamo quanto prima i massimi riconoscimenti al valor militare e alla intitolazione di navi o caserme perché riteniamo che tale gesto, non casuale, debba essere di esempio delle future generazioni.

Da sindacalisti, con discrezione, esprimiamo fin da ora la nostra disponibilità nel metterci al servizio della famiglia per tutte le esigenze pratiche e burocratiche che nel futuro si dovranno affrontare. Sappiamo di non essere soli e che, oltre i COCER, ci saranno tutte le sigle sindacali in questi gesti di solidarietà, perché il sacrificio di Aurelio e della sua famiglia sarà un esempio non solo per tutti coloro che indossano la divisa dello stato ma soprattutto sarà patrimonio indelebile per la nostra Nazione.

27 Settembre 2020

IL DIRETTIVO NAZIONALE


Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.