MILITARI: DIRADAMENTO DELLE PRESENZE PRESSO I COMANDI. Il Cocer della Marina Militare chiede un intervento durante questa emergenza sanitaria di COVID-19. COMUNICATO STAMPA E DELIBERA SULLA DISPENSA DAL SERVIZIO

Roma, 2 ott 2020 – SECONDO QUESTA DELIBERA, IN ALCUNI COMANDI DELLA MARINA MILITARE, AL FINE DI RIDURRE LA PRESENZA IN SEDE DEL PERSONALE, A CAUSA DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS E IN RELAZIONE AL DISTANZIAMENTO SOCIALE, I MILITARI VENIVANO-O-VENGONO ANCORA INVITATI A PORSI IN LICENZA ORDINARIA. Una situazione non piu’ sopportabile in quanto la licenza serve per il normale riposo psicofisico annuale e familiare del militare, e non a risolvere il problema cella forza armata.

Da qui la reazione del Cocer Marina Militare tramite una delibera di ieri 1/10/2020 e un comunicato stampa.

Una delle ipotesi, rappresentata dal Cocer Marina, e’ quella di ripristinare la norma sulla dispensa dal servizio, a rotazione, diminuendo cosi il personale dove serve.

Ipotesi questa necessaria anche per le altre due forze armate, esercito e Aeronautica,.

Segue comunicato stampa e delibere del Cocer Marina.


Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.