MILITARI: DIRADAMENTO DELLE PRESENZE PRESSO I COMANDI. Il Cocer della Marina Militare chiede un intervento durante questa emergenza sanitaria di COVID-19. COMUNICATO STAMPA E DELIBERA SULLA DISPENSA DAL SERVIZIO

Roma, 2 ott 2020 – SECONDO QUESTA DELIBERA, IN ALCUNI COMANDI DELLA MARINA MILITARE, AL FINE DI RIDURRE LA PRESENZA IN SEDE DEL PERSONALE, A CAUSA DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS E IN RELAZIONE AL DISTANZIAMENTO SOCIALE, I MILITARI VENIVANO-O-VENGONO ANCORA INVITATI A PORSI IN LICENZA ORDINARIA. Una situazione non piu’ sopportabile in quanto la licenza serve per il normale riposo psicofisico annuale e familiare del militare, e non a risolvere il problema cella forza armata.

Da qui la reazione del Cocer Marina Militare tramite una delibera di ieri 1/10/2020 e un comunicato stampa.

Una delle ipotesi, rappresentata dal Cocer Marina, e’ quella di ripristinare la norma sulla dispensa dal servizio, a rotazione, diminuendo cosi il personale dove serve.

Ipotesi questa necessaria anche per le altre due forze armate, esercito e Aeronautica,.

Segue comunicato stampa e delibere del Cocer Marina.


Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.