L’ESERCITO SI APPRESTA A DOTARE I REPARTI DELLA NUOVA VETTURA CHE SOSTITUIRA’ L’AR/90

Roma, 29 ott 2020 – Tenendo presente il sempre più frequente intervento della Difesa a supporto delle Forze dell’Ordine in operazioni di tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza interna nonché l’obsolescenza del parco Autovetture da Ricognizione “Land Rover Defender 90” dell’Esercito Italiano, la Difesa aveva l’urgenza di rinnovare il parco vetture da ricognizione e collegamento.

Conseguentemente, nell’ottobre 2019 è stato lanciato un programma di ammodernamento, sulla base del principio dell’unicità della linea e della semplificazione della catena logistica, per garantire la precipua capacità di ricognizione sul territorio nazionale e nei Teatri Operativi a bassa intensità.

In tale contesto, è stato dato mandato alla Direzione degli Armamenti Terrestri di rinnovare nei prossimi 5/7 anni l’intero parco di F.A. mediante l’acquisizione di un totale di n. 2.400 autovetture, prevedendo un primo approvvigionamento di n. 210 autovetture con un ulteriore lotto opzionale di n. 210 vetture.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.