SANITA’ MILITARE / Crisi pandemica COVID-19. Misure per il contenimento della diffusione in ambito difesa. Procedure per il rientro in servizio del personale della Difesa

Roma, 30 ott 2020 – PANDEMIA COVID 19: PROCEDURE PER IL RIENTRO IN SERVIZIO DEL PERSONALE DELLA DIFESA DOPO ISOLAMENTO/QUARANTENA/MALATTIA. Le disposizioni che seguono (Direttiva del 29/10/2020 dell’Ispettorato Generale della Sanita’ Militare)  si applicano nei confronti del personale della Difesa (Militare e Civile) posto in isolamento o quarantena come intervento preventivo di possibili ulteriori contagi da virus SARS-CoV-2, e tengono conto delle peculiari caratteristiche dell’organizzazione dell’A.D., che rendono necessarie misure di tutela più stringenti rispetto ad altre collettività lavorative. Viene inoltre precisato che, in relazione alla continua e rapida evoluzione del quadro epidemiologico nazionale e internazionale e alle ricadute sulle procedure diagnostico terapeutiche conseguenti ai continui progressi scientifici in atto, tali procedure (emanate con la direttiva di cui sotto del 29.10.2020 dell’IGSM) sono da considerarsi un’indicazione di massima suscettibile di successive modifiche… SEGUE DIRETTIVA COMPLETA.

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.