INGHILTERRA: ENTRO IL 2030 LE FORZE ARMATE ARRUOLERANNO IL 25% DI ROBOT

Roma, 10 nov 2020 – Il generale Nick Carter, capo di stato maggiore della difesa, ha detto ieri alla stampa che le forze armate britanniche saranno composte per il 25% da robot entro il 2030.
Segnala chde prevede di avere in forza 120mila unità di cui 30mila robot. La attuale consistenza numerica è di 73.870 militari, ma le difficoltà ad arruolare personale sono diventate allarmanti. Secondo i piani dello stato maggiore, dovrebbero essere almeno 82.000.

Ecco il perchè della virata verso macchine autonome o teleguidate: droni, veicoli terrestri, sottomarini controllati da remoto, ormai in fase avanzata di studio e, in molti casi, già al servizio delle forze armate.

Tra le tecnologie finanziate dal Regno Unito c’è il drone i9, che può contare su sei rotori e trasportare due fucili, progettato per l’assalto a immobili in situazioni di conflitto urbano. L’investimento in robot-soldati fa parte del piano pluriennale della Difesa, la cui attuazione è però congelata a causa dell’emergenza sanitaria. Il generale Carter ha lanciato un allarme sulla possibilità che i conflitti regionali possano degenerare in modo incontrollabile fino a diventare conflitti mondiali coinvolgendo anche il Regno Unito: «Dico che il rischio di una guerra mondiale c’è, e che noi dobbiamo esserne coscienti».

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.