Concorso per l’avanzamento a Maresciallo Aiutante. Il SINAFI scrive al Comando Generale chiedendone il rinvio

Roma, 11 nov 2020 – Il Sindacato Nazionale Finanzieri scrive al Comando Generale della Guardia di Finanza. La scrivente Organizzazione Sindacale, sollecitata da numerosi iscritti, intende portare all’attenzione di Codesto Organo di Vertice la situazione di disagio e forte incertezza che sta vivendo il personale chiamato a sostenere la prova d’esame scritta per l’avanzamento “a scelta per esami” al grado di Maresciallo Aiutante, prevista nel periodo dal 24 al 27 novembre 2020 presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti dell’Aquila.

Seppur scontato, appare importante precisare che i numerosi partecipanti alla procedura, del contingente di terra e di mare, sono in servizio presso Reparti dislocati su tutto il territorio nazionale e molti di loro nelle Regioni classificate “rosse” in relazione alla pandemia in atto.

Neanche è da sottovalutare che l’evolversi, purtroppo in negativo, dell’epidemia ha già determinato, a decorrere da oggi, il passaggio della stessa Regione Abruzzo da zona “gialla” a zona “arancione”, lasciando presagire un cambiamento di scenario in continua evoluzione.

Non rinviare la prova comporterebbe sicuramente una sperequazione tra chi si trova in regioni “rosse” o comunque in regioni geograficamente lontane dalla regione Abruzzo e chi ha la possibilità di raggiungere la sede d’esame con mezzi propri, riducendo il rischio di contagio.

I primi, infatti, si trovano a dover scegliere tra il rinunciare alla procedura oppure l’avvalersi di quanto previsto al punto 3 del Foglio d’ordine n. 12 in data 5 ottobre 2020 del Comando Generale che prevede che “i candidati impossibilitati a partecipare alla prova scritta, in dipendenza delle misure di contenimento del Covid 19, sono rinviati, su istanza degli interessati, a sostenere la prova scritta nell’ambito della prima analoga procedura di valutazione, successiva alla cessazione di tali misure”. La lettera completa continua sul portale del SINAFI, clicca qui >>>

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.