IL LUOGOTENENTE DEI CC PASQUALE LICCIARDI E’ DECEDUTO A CAUSA DEL COVID

Roma, 17 nov 2020 –  L’ Arma dei carabinieri esprime le condoglianze per la morte del luogotenente Pasquale Licciardi, vittima del Covid.  Il comandante generale dei Carabinieri Giovanni Nistri e tutta l’Arma si stringono intorno alla famiglia del Luogotenente Pasquale Licciardi, 53 anni, addetto all’Ufficio operazioni del Comando generale, morto a causa delle complicanze di una polmonite da Covid.

“Il luogotenente Licciardi – sottolinea l’Arma  – è l’ennesima vittima di questa battaglia che l’Italia intera sta combattendo. Un carabiniere che si è sempre distinto per l’impegno, l’abnegazione quotidiana e la disponibilità nello svolgere silenziosamente e proficuamente il proprio incarico”.

Il militare, entrato nelle fila dell’Arma nel 1991, dopo l’esperienza trascorsa alla Stazione di Catania Nesima e al Nucleo operativo della Compagnia di Catania, era stato trasferito al Comando generale dove “era diventato un punto di riferimento per superiori e colleghi. Una vita dedicata al dovere, alle istituzioni, e alla propria famiglia, finché oggi il virus si è portato via il suo respiro per sempre. Lascia la moglie ed una figlia. Il suo ricordo resterà vivo nella memoria di tutti i Carabinieri e di coloro che l’hanno conosciuto”.

Solo due settimane fa un altro carabiniere, Salvatore Savinelli, di 53 anni, era deceduto per complicanze legate al Covid. (fonte AGI).

LEGGI ANCHE:

ANCORA UNA TRISTE NOTIZIA – MUORE IL BRIG.CA. DEI CC NICANDRO DI SANTO, VITTIMA DEL COVID>>>>>

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.