RINNOVO CONTRATTO LAVORO SCADUTO: SI VA VERSO LO SCIOPERO GENERALE. Le poche risorse economiche messe in campo agitano il personale e i Sindacati. Per il Ministro della Funzione Pubblica: Fabiana DADONE: “Minaccia sciopero esagerata”

Roma, 18 nov 2020 – E’ VERO CHE VIVIAMO IN UN MOMENTO DIFFICILE, MA GLI STATALI TUTTI STANNO CONTRIBUENDO ALLA TENUTA SANITARIA, SOCIALE E “DEMOCRATICA” DEL PAESE. (segue articolo da Teleborsa) – Continua lo scontro tra i sindacati e la ministra per la Pubblica amministrazione, partito dalla denuncia di risorse insufficienti per rinnovo dei contratti 2019/2021 da parte delle sigle sindacali.  Non accenna a placarsi lo scontro tra i sindacati e la ministra per la PA Fabiana Dadone. Dopo che ieri i sindacati avevano confermato la proclamazione dello sciopero nei settori pubblici, denunciando risorse insufficienti per i sindacati della Pubblica Amministrazione per il rinnovo dei contratti 2019/2021, Dadone aveva scritto in un post su Facebook di trovare “fuori scala l’atteggiamento dei sindacati”, respingendo “al mittente complottismi che da molti membri a vari livelli istituzionali non mi sarei mai aspettata” e che gli impegni del Governo “non saranno mai e poi mai conseguenza di atti intimidatori”. L’articolo completo continua qui >>>

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.