ARTICOLO 54 / SI E’ SVOLTA L’UDIENZA A SEZIONI RIUNITE DELLA CORTE DEI CONTI. QUALE ESITO FINALE? A QUANDO IL DEPOSITO DELLA SENTENZA? Troverete anche il link allo Studio Legale che spiega molto chiaramente la giornata del 25/11.

Roma, 27 nov 2020 – FORSE PRIMA DI NATALE IL DEPOSITO DELLA SENTENZA? (Leggi anche l’articolo cliccando sul link a fondo pagina). SAPPIAMO TUTTI CHE IL 25 NOVEMBRE 2020 SI E’ CELEBRATA LA PREVISTA UDIENZA A SEZIONI RIUNITE DELLA CORTE DEI CONTI CENTRALE PER DECIDERE SUL FUTURO DELL’ART. 54 RELATIVO AD UN MIGLIORE RICALCOLO DELLE PENSIONI DEI MILITARI. Le aspettative del personale sono molte, come e’ alta la posta in gioco a livello pensione. Nessuno per ora conosce il contenuto della decisione dell’Alta Corte. Tutte le ipotesi sono aperte, nell’attesa della sentenza. Tra le varie cose che l’INPS ha rivendicato c’e’ anche l’aspetto economico, secondo il quale sarebbe un esborso troppo oneroso per lo Stato nei prossimi anni. Quindi l’INPS sostiene ancora che il personale militare ha torto e chiede la bocciatura definitiva del beneficio. Quindi l’INPS, da parte sua, non molla l’osso.

Ma di fronte a centinaia di sentenze positive delle varie Corti dei Conti Regionali e nonostante le sentenze positive di entrambe le tre Sezioni della Corte di Appello Centrale, non e’ detto che si vinca. Una sentenza e’ una sentenza. Si entra nel merito delle norme e il passato giuridico, anche se positivo, puo’ essere stravolto da una nuova decisione innovativa e definitiva. Quindi questa battaglia la si puo’ vincere ma la si puo’ anche perdere per sempre.

Questo che precede e’ il semplice pensiero della Redazione, ma per farvi cosa gradita e utile vi segnaliamo soprattutto la lettura di un ottimo articolo scritto da uno Studio Legale che si interessa dell’art. 54, che meglio di noi sapra’ illuminarci, clicca qui >>>  https://www.studiolegalechessa.com/2020/11/26/articolo-54-celebrata-ludienza-alle-sezioni-riunite-sentenza-per-natale/

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 thoughts on “ARTICOLO 54 / SI E’ SVOLTA L’UDIENZA A SEZIONI RIUNITE DELLA CORTE DEI CONTI. QUALE ESITO FINALE? A QUANDO IL DEPOSITO DELLA SENTENZA? Troverete anche il link allo Studio Legale che spiega molto chiaramente la giornata del 25/11.”

  1. Molti intossicati pochi salvati? Dallo spazio punto 4 è tutto.
    Partiamo da questo quesito posto da chi si firma “Spazio punto 4 ” .Ho la netta sensazione che ha ragione, dopo aver letto che il Sost. Procuratore Generale della Corte dei Conti sostiene la tesi degli Avvocati difensori rappresentanti dell’Inps, il mio commento ad una sua lettera pubblicata su questo sito, fu critica. Probabilmente “Spazio punto 4 ” conosce bene il mondo della Giustizia amministrativa, perchè da subito ha posto un quesito :Anticostituzionalità e antigenerazionalità? Mentre (almeno il sottoscritto) nel leggere che ci sarebbe stata questa udienza delle sezioni riunite, ho pensato solo al lato positivo, cioè che si sarebbe sancito una volta per tutte l’applicabilità di questo benedetto ex art. 54. Invece nulla è scontato, nonostante le 3 sezioni di appello abbiano espresso unicovamente sentenze favorevoli, tutto è ancora da stabilire. Che Natale sarà?

  2. spero che il presidente delle sezioni riunite della Corte dei Conti, non sconfessi le numerose sentenze positive (anche in appello ). Un buon compromesso , sarebbe ad esempio, (se ne faranno una questione di bilancio) potrebbe applicare il legittimo beneficio, non riconoscendo gli arretrati spettanti. Arretrati, che spetterebbero solo dalla data della sentenza, fino a quando l’Inps non aggiornerebbe l’assegno pensionistico. Sarebbe chiedere troppo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.