Esercito in azione in Sardegna a seguito di eccezionale evento atmosferico

Roma, 30 nov 2020 – A seguito del violento nubifragio che ha sconvolto il comune di Bitti nel nuorese, l’Esercito Italiano, il 28 novembre u.s. su attivazione della Prefettura locale, ha prontamente inviato proprie squadre di soccorso.

Gli specialisti del 5° Reggimento Genio Guastatori, di stanza a Macomer, hanno raggiunto il luogo dell’intervento con personale e macchine movimento terra, in concorso alle unità della Protezione Civile già presenti in loco.

Un elicottero HH-412 del 21° distaccamento “Orsa Maggiore” dell’Aviazione dell’Esercito (AVES), ha sorvolato la zona del disastro per una ricognizione aerea, tesa a valutare i danni provocati dalle ingenti precipitazioni, mentre ulteriori squadre appartenenti al nucleo Pubblica Calamità del 152° Reggimento “Sassari” hanno raggiunto il luogo per rinforzare gli assetti già dispiegati nelle attività di sgombero.
In poche ore dall’inizio delle operazioni i soldati dell’Esercito e i Vigili del Fuoco hanno recuperato oltre 400 metri cubi di fango e detriti dalla zona centrale del Comune di Bitti. (fonte: esercito.difesa.it)

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.