APPLICABILITA’ AL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO DELL’ART. 54 DPR n. 1092/1973. Le giuste pretese anche dei Poliziotti

Roma, 7 dic 2020 – 25 NOVEMBRE, 7 DICEMBRE: SONO TRASCORSI ORMAI 13 GIORNI E ANCORA NON SI SA NULLA SULLA DECISIONE DELLE SEZIONI RIUNITE DELLA CORTE DEI CONTI CENTRALE IN MERITO AL RICALCOLO PENSIONISTICO PREVISTO DALL’ART. 54 DEL D.P.R. 1092 DEL 1973. La speranza di tutti che sia una sentenza positiva, come positive sono state molte le sentenze emesse dai Giudici effettive alle stesse Sezioni della Corte dei Conti Centrale di Appello.

Detto questo, esiste anche una battaglia dei Poliziotti e dei loro Sindacati di Polizia affinche’ si possa riconoscere anche a loro, che indossano una divisa, e per altre motivazioni giuridiche e storiche, il ricalcolo della pensione con il piu’ conveniente calcolo previsto dall’art. 54. Di questa notizia ne avevamo gia’ dato conoscenza, ma riteniamo utili dare conoscenza anche dell’ultima iniziativa del Sindacato di Polizia S.I.A.P., nella stessa giornata della riunione a Roma delle Sezioni Riunite della Corte dei Conti Centrale.

Segue lettera del Sindacato S.I.A.P.A datata 25.11.2020. Si tratta di un APPUNTO inoltrato al Ministro dell’Interno Pref. Luciana LAMORGESE e al Capo della Polizia Pref. Franco GABRIELLI.

La nota completa (21 pagine in PDF) puoi prelevarla direttamente dal Sito del Sindacato di Polizia S.I.A.P., cliccando qui >>>

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.