Operazione Strade Sicure – L’Esercito valorizza le infrastrutture per migliorare anche la qualità di vita di ogni soldato

 

Roma, 11 dic 2020 – Sono stati inaugurati, presso la caserma “E. Filiberto” sede del Comando Comprensorio “Cecchignola”, nuovi alloggi per il personale destinati ad ospitare fino a 72 militari impiegati nell’Operazione Strade Sicure e alloggi di servizio collettivo che garantiranno 44 posti per gli effettivi al citato Comando.

Le due palazzine sono state ufficialmente aperte oggi dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, accompagnato dal Comandante del COMFOTER-COE, Generale di Corpo d’Armata Federico Bonato, insieme al Generale di Brigata Massimo Margotti e al Comandante del Raggruppamento Lazio-Abruzzo, Generale di Brigata Liberato Amadio.

Il Colonnello Severino Amatucci, comandante dell’8° Reparto Infrastrutture, che ha curato i lavori in sinergia con il Reparto Operativo Genio Infrastrutturale, ha illustrato l’insieme dei lavori effettuati spiegando, nei particolari, la scelta dei materiali utilizzati che hanno permesso, in aderenza alle attuali normative in vigore, un notevole miglioramento in termini di efficientamento energetico.

Alla cerimonia ha presenziato anche il COCER guidato dal Generale di Brigata Francesco Ceravolo, con membri rappresentanti di tutte le categorie. Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito ha espresso un vivo apprezzamento per il brillante lavoro svolto da tutto il personale coinvolto nella realizzazione delle opere volte alla valorizzazione delle infrastrutture della Forza Armata e a migliorare le condizioni di vita del personale in servizio, nell’Operazione Strade Sicure.

L’inaugurazione odierna si inquadra nel più ampio progetto di recupero del parco alloggiativo di Forza Armata portato avanti a livello nazionale.

In tale quadro, dal 1° gennaio 2020, nell’ambito del “Piano di Recupero Alloggi”, sono state ripristinate 275 unità alloggiative, inoltre i reparti infrastrutture dell’Esercito hanno recuperato altri 353 alloggi di cui 77 mediante l’impiego delle squadre lavori (mini-ROGI) in organico, mentre altri 57 alloggi sono stati rimessi in efficienza dalle squadre lavori in forza alle Brigate. In particolare su Roma gli interventi di riqualificazione di immobili da destinare al personale militare impiegato nell’Operazione Strade Sicure, hanno consentito, nell’anno in corso, di rendere disponibili 1142 posti letto ammodernati e ripristinati, pari al 75% circa degli interventi programmati.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.